Le Variazioni Enigmatiche di Schmitt, quando il Teatro non è imitazione

Al Teatro il Primo di Napoli è andata in scena quella che alcuni definiscono l’opera più complessa di Eric Schmitt. Quando Diderot nel Paradosso dell’attore qualifica quest’ultimo non come imitatore passivo della realtà ma come creatore, comprendiamo subito che la razionalità sottesa al processo creativo ha a che fare con l’immaginario: “L’attore scivola in un
Leggi Tutto

The Young Pope di Sorrentino, la Fede come l’Amore

Se è vero che, come diceva il biologo Richard Dawkins, “non si può dimostrare in maniera incontrovertibile l’inesistenza di niente”, allora nessuno può affermare con certezza che Dio non esiste. Su questo stratagemma i credenti hanno costruito parte delle loro argomentazioni. Alla domanda “dimostrami che Dio esiste” molti hanno voluto e saputo rispondere “e tu
Leggi Tutto

Il drago non si droga, imparare dai bambini a vivere il mondo

Ci sono due generi di esperienze: quelle che ci risparmieremmo volentieri, che finiscono per intristirci e farci cadere nello sconforto, e quelle che ci rendono felici, che ci fanno sentire la ricchezza del giorno passato. Oggi per me è stata una giornata a doppio senso così come a doppio senso è il libro

Leggi Tutto

Chimere, la transessualità si veste di giallo

  “Ma io credo ca pe’ sta’ bbuono a stu munno o tutte ll’uommene avarrianno ’a essere femmene o tutt’ ’e ffemmene avarriano ’a essere uommene o nun ce avarriano ’a essere né uommene né femmene pe’ ffa’ tutta na vita cuieta... …e haggio ritto bbuono!” (Roberto De Simone, La gatta cenerentola, 1977)

Leggi Tutto

Il ventre di Scampia, Emanuele Cerullo e il tempo inventato

Quasi tutti gli scrittori decidono di inaugurare la propria pubblicazione con una citazione di altri scrittori. Un po’ ironicamente, è come se ti dicessero “questo qui sì che era bravo” e, invece, oltre all’umiltà della scelta, quello che più mi piace di questa consuetudine è che palesa perfettamente la natura

Leggi Tutto

La fortuna d’essere De Filippo, l’impresa di essere Luca

Ho aspettato. Ho aspettato perché in realtà non lo volevo proprio scrivere quest’articolo. Non lo volevo scrivere come non avrei mai voluto scrivere quello del 04/01/2015. Alla fine, l’ho dovuto ammettere, se n’è andato un altro figlio di Napoli. Luca De Filippo è nato a Roma da una cantante e attrice torinese, Thea

Leggi Tutto

Il cielo stellato di Villa Bruno al San Giorgio Teatro Festival

Si ricreda chi dice che la filosofia è noiosa! Il testo firmato da Amedeo Messina e dedicato a uno dei filosofi più importanti mai esistiti, Immanuel Kant, riesce a coniugare perfettamente la profondità dell’impresa con quell’ironia che rende giocoso il teatro, lieve come la serata trascorsa venerdì 11, presso la sala Autiero di Villa Bruno
Leggi Tutto

Youth, la giovinezza: da Mann a Sorrentino, l’Uomo e il tempo

Già soltanto per il fatto di aver ispirato il film a La montagna incantata di Thomas Mann, Sorrentino meriterebbe un plauso.  Youth – la giovinezza prende in prestito, infatti, dallo scrittore tedesco non solo lo scenario e l’atmosfera (ambientato nello stesso hotel, l’albergo alpino Schatzalp), bensì anche diversi spunti tematici.

Il

Leggi Tutto

Il momento che separa, la Poesia come eterna rinascita

“Nella crisi si sceglie, con la poesia si ricomincia” queste le parole che Carla de Falco usa per introdurre la sua nuova silloge intitolata Il momento che separa (Montag Edizioni) che sarà presentato venerdì 3 luglio, alle ore 17.45, presso la Sala consiliare Silvia Ruotolo. Interverranno, insieme all'Autrice, il consigliere della V Municipalità

Leggi Tutto