Venerdi 24 novembre 2017 02:53

Le cinque ricette più gustose per Carnevale




Carnevale è la festa più colorata e divertente dell'anno. Coriandoli e maschere ne fanno da padroni, ma anche la buona cucina con i suoi piatti tipici contribuiscono alla vivacità del Carnevale e Napoli non è da meno con il suo ricchissimo menù. Come vuole la tradizione sulle tavole dei napoletani non possono mancare lasagne, chiacchiere con sanguinaccio, il Migliaccio, tipico dolce a base di semola e ricotta, e le deliziosissime castagnole, insolite palline morbide ricoperte di zucchero. Ecco a voi le ricette dei prodotti tipici del Carnevale napoletano.

Lasagne

Ingredienti: 1 cipolla, 300 g di macinato di vitello, 200 g di salsiccia, 1 passata di pomodoro, 200 g di mozzarella, 100 g di parmigiano grattugiato, 300 g di ricotta fresca, 100 ml di vino bianco, 500 g di lasagne, 4 cucchiai di olio di extravergine d’oliva, sale q.b.

Preparazione: Pulire la cipolla, tritatela finemente e fatela soffriggere in una casseruola con 4 cucchiai di olio. Quando la cipolla inizia a imbiondire, unite la carne macinata e la salsiccia tagliata a pezzettini, salate e sfumate con il vino bianco. Aggiungete la passata di pomodoro, regolate di sale e fate cuocere per 45 minuti a fiamma bassa mescolando di tanto in tanto, dopodiché spegnete il fornello. Nel frattempo scaldate le lasagne  in una pentola colma d’acqua salata per 1 minuto, dopodiché scolatele e fatele riposare su un canovaccio. Prendete una teglia e iniziate a fare uno strato di ragù sul fondo di una pirofila e distribuitevi sopra un primo strato di lasagne. Tagliate la mozzarella a fettine sottili e mettetene alcune sopra le lasagne, quindi aggiungete qualche pezzettino di ricotta e terminate con una spolverata di parmigiano. Ricominciate in quest’ordine sino a esaurire gli ingredienti. Infornate a 180° per circa 30 minuti, sino a quando si formerà l’invitante crosticina sulla superficie. Sfornatele e servitele subito in tavola.

Chiacchiere

Ingredienti: 3 uova, 120 g burro, 100 g zucchero, 1 limone o limoncello, un pizzico di sale, mezza bustina di lievito per dolci, zucchero a velo, olio di semi per friggere.

Preparazione: Disponete la farina a fontana, mettetevi nel centro il burro ammorbidito a fiocchetti, lo zucchero, le uova sbattute,  il limoncello o la scorza del limone grattugiata ed un pizzico di sale e il lievito per dolci. Impastate tutti gli ingredienti e lavorate a lungo fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Formate una palla, coprite con un telo e lasciate riposare per 30 minuti. Al termine dei 30 minuti lavorate ancora la pasta per qualche minuto, poi tirate una sfoglia sottilissima con il matterello. Tagliate dalla sfoglia così ottenuta delle striscie della larghezza di circa 8 cm, quindi con una rotella ricavatene tanti rettangoli ed effettuate due tagli paralleli per il lungo. Friggete le chiacchiere, poche per volta, in abbondante olio bollente, scolatele con una schiumarola quando saranno dorate ed appoggiatele sulla carta assorbente. Lasciatele raffreddare e cospargetele con lo zucchero a velo.

Sanguinaccio

Ingredienti: Mezzo l di latte, 5 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di farina, 200 g di cioccolato fondente, 70 g di cacao amaro in polvere, 1 vanillina, un po’ di limoncello, un cucchiaino di cannella, scaglie di cioccolato fondente.

Preparazione: Mettete in un pentolino il latte , lo zucchero , la farina e il cacao in polvere e mescolate a fuoco lento. Poi scogliere a bagnomaria il cioccolato fondente in un altro pentolino e dopo aggiungerlo al primo composto e mescolare. Infine quando il cioccolato sarà diventato denso raffreddarlo e aggiungere un po’ di limoncello, la bustina di vanillina e la cannella per aromatizzare il tutto. Accompagnare il sanguinaccio con castagnole e chiacchiere.

Castegnole

Ingredienti: 3 uova intere, 400 g di farina, 3 cucchiai di zucchero, 1 bustina di vanillina, 1 scorza di limone grattugiata, un po' di lievito per dolci, zucchero semolato, 125 g di burro, un pizzico di sale.

Preparazione: Disponete in una ciotola la farina con al centro lo zucchero,le uova, il burro sciolto a bagnomaria, la vanillina, il sale, la scorza grattugiata di limone ed il lievito. Lavorate gli ingredienti incorporando man mano la farina, fino ad amalgamare tutti gli ingredienti formando un panetto morbido. Dopo una volta riposato l’impasto formate tante palline e disponetele su di un piatto. Preparate una padella con olio bollente e un po' alla volta ponete le castagnole girandole pian piano finché non risulteranno ben gonfie e dorate. Sollevate le castagnole con una schiumarola e poggiatele su un foglio di carta assorbente. Ancora calde rotolatele nello zucchero semolato e poi servite. Per renderle ancora più appetitose le castagnole possono essere farcite a piacere con cioccolato o crema.

Migliaccio

Ingredienti: 250 g di semolino, 1 lt di latte, 1 bustina di vaniglia, un pezzetto di burro, 6 uova intere, 200 g di zucchero, 400 g di ricotta, buccia di limone, buccia di arancia, buccia di limone grattugiata, un pizzico di sale.

Preparazione: Versate il latte in una pentola capiente, aggiungere il semolino a pioggia nel latte freddo e mescolate bene con una frusta da cucina. Quindi mettete sul fuoco aggiungendo buccia di arancia e limone e un pizzico di sale e portate a cottura mescolando sempre con la frusta per non far attaccare. Quando inizia ad addensare parecchio eliminare le bucce di arance e limone e fate finire di ritirare fino ad ottenere un composto omogeneo e sodo. Fate intiepidire quindi aggiungete un pezzetto di burro, fatelo sciogliere e fate raffreddare. Nel frattempo preparate la ricotta e una ciotola capiente, setacciatela aggiungendo le uova e la vaniglia. Lavorate bene il composto aggiungendo lo zucchero e la buccia del limone grattugiato. Quindi lavorate insieme uova, ricotta, zucchero e limone grattugiato aiutandovi con il mixer. A questo punto aggiungete il semolino ormai raffreddato e amalgamate bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Intanto imburrate una teglia e versatevi il composto. Mettete a cuocere in forno caldo e toglietelo non appena la superficie avrà preso un colorito dorato. Lasciate raffreddare, sformate su un piatto e cospargete di zucchero a velo.

© Riproduzione riservata