Mercoledi 23 agosto 2017 00:46
Diario Partenopeo

Notizie ed Eventi della citta' di Napoli


Vandali in azione, distrutto il pianoforte di Napoli Centrale




NAPOLI - Era diventato un simbolo positivo della stazione di Napoli Centrale, ma non ha avuto vita lunga. Il pianoforte installato nell'atrio della stazione ferroviaria partenopea è stato vandalizzato. Tasti divelti e apparecchiatura distrutta. Sarebbe dovuto essere protagonista di un flash mob dedicato a Laura Pausini nella giornata di ieri ma i giovani organizzatori lo hanno trovato inutilizzabile e hanno improvvisato un'esibizione a cappella. Il pianoforte a Napoli Centrale non è durato più di qualche mese. Installato da Trenitalia, poteva essere suonato da chiunque volesse. La postazione era diventata un vero punto di aggregazione e non era difficile imbattersi in gruppi di persone intente a cantare vicine ai pianisti di turno, spesso viaggiatori di passaggio. Molte esibizioni erano finite su Youtube o sui social, incontrando il favore degli internauti. Purtroppo, però, la bellezza non piace a chi nel cuore ha solo stupidità. © Riproduzione riservata