Venerdi 26 maggio 2017 00:04
Diario Partenopeo

Notizie ed Eventi della citta' di Napoli


50 milioni da investire nei giovani laureati




NAPOLI - La Giunta regionale della Campania su proposta del presidente Stefano Caldoro e del vice presidente con delega all'università, Guido Trombetti, ha approvato la delibera volta a favorire il sistema universitario ed i giovani laureati, per un valore complessivo di 50 milioni di euro a valere sul PO FSE. Trenta milioni di euro saranno destinati ai  dottorati di ricerca da ripartire tra le università campane che negli ultimi tre anni accademici abbiano attivato almeno un corso di dottorato tenendo conto del  numero di laureati con laurea magistrale o equivalente nell'ultimo triennio e della percentuale di ripartizione della quota premiale tra gli atenei dell’ultimo fondo di finanziamento ordinario (Ffo). La formazione del dottore di ricerca, comprensiva di eventuali periodi di studio all'estero e stage presso soggetti pubblici e privati, è finalizzata all'acquisizione delle competenze necessarie per esercitare attività di ricerca di alta qualificazione.  Dieci milioni di euro saranno poi destinati a borse di studio per le specializzazioni in materia sanitaria. Tali risorse sono destinate ad attivare borse di studio ripartite tra le università regionali sulla base del numero di scuole di specializzazione attivate nell'ultimo triennio. Otto milioni saranno destinati agli assegni di ricerca e da attuare a cura degli organismi di ricerca, mentre i rimanenti due milioni saranno destinati, sotto forma di voucher,  ai giovani laureati che intendono frequentare master di secondo livello. © Riproduzione riservata