Martedi 12 dicembre 2017 01:58

Napoli saluta Maria Teresa De Filippis, morta la prima donna pilota in F1




«L’unico casco che una donna dovrebbe indossare è quello del parrucchiere», le disse un direttore di gara durante un Gran Premio di Francia. Ma Maria Teresa De Filippis aveva le corse automobilistiche nel sangue. Napoletana, fu la prima donna a guidare in F1: cinque Gp tra il 1958 e il 1959. Solo una volta vide la bandiera a scacchi in un'epoca dove finire una corsa era un'impresa. Nessun punto, ma un posto nella storia. E' morta ieri, a Scanzorosciate, nel bergamasco. Se ne è andata a 89 anni, lontana dalla sua Napoli. La sua carriera nel Circus finì presto. Si ritirò dopo sole due stagioni a causa delle tanti morti che all'epoca caratterizzavano la Formula 1. Oltre la De Filippis, altre quattro donne hanno guidato una monoposto nella categoria regina dell'automobilismo. L'unica che è riuscita a conquistare punti fu un'altra italiana, Lella Lombardi, nel Gran Premio di Spagna del 1975, funestato dal tragico incidente occorso a Rolf Stommelen, costato la vita a quattro spettatori. Il Gp fu interrotto a metà corsa quando la Lombardi si trovava in sesta posizione. I commissari le assegnarono mezzo punto in classifica. facendola entrare nella storia. Proprio come Maria Teresa De Filippis. © Riproduzione riservata