Domenica 17 dicembre 2017 11:03

Il Cuore Napoli cala il poker! Al PalaBarbuto la Virtus Cassino va ko 76-73
Gli uomini di coach Ponticiello affondano anche la Virtus Cassino 76-73, confermandosi in vetta al girone C di Serie B a quota 46 punti.




NAPOLI - Il Cuore Napoli Basket cala il poker! Al PalaBarbuto la BPC Virtus Cassino si arrende, in un finale al cardiopalmo, 76-73. Gli uomini di coach Ponticiello si confermano in vetta al girone C di Serie B - a +4 sull'Air Fire Virtus Valmontone (sconfitta a Catanzaro 72-67) - a quota 46 punti. Top scorer per i partenopei Stefan Nikolic con 22 punti a referto. In doppia cifra anche Barsanti (21), Visnjic (11) e Mastroianni (10).

Partenza sprint

Starting five per il Cuore composto da Murolo, Barsanti, Mastroianni, Nikolic e Visnjic. Avvio bruciante per gli azzurri, che al 2' sono avanti 8-0 grazie alla schiacciata di Nikolic su assist illuminante di Murolo ed ai cinque punti consecutivi di Barsanti. Gli ospiti provano a scuotersi ed al 3' Petrucci piazza la tripla dell'8-3. I napoletani insistono ed al 4' allungano a +10 (13-3) con il sigillo di Nikolic ed il gioco da tre punti di Barsanti. Al 5' alla bomba di Petrucci risponde la tripla dall'arco di Mastroianni (16-6). Cassino prova a rientrare in gara ed al 6' sigla un break di 0-5 (16-11) grazie alla conclusione dall'arco di Panzini ed al 2/2 ai liberi di Petrucci. Al 7' botta e risposta dalla lunga distanza tra Petrucci e Barsanti (22-14). All'8' all'appoggio a tabellone di Bagnoli si oppone il canestro nel traffico di Murolo (28-18). Al 10' alle triple di Valesin e Birindelli replicano i cinque punti consecutivi di Visnjic (33-24). Ad inizio di secondo periodo gli attacchi prevalgono sulle difese. Al 12' la Virtus mette a segno un parziale di 0-6 (33-30) grazie alla bomba di Quartuccio ed al canestro dall'area di Valesin. Il Cuore non molla ed al 17' risponde con un break di 9-0 (42-30) grazie alla tripla dall'angolo di Mastroianni ed alla schiacciata di Nikolic. Al 18' i centri sotto le plance di Bagnoli valgono il 42-34. I partenopei piazzano un nuovo allungo ed al 19' si portano sul 49-36 grazie alla tripla di Nikolic ed al 2/2 dalla lunetta di Matrone. Al 20' al piazzato di Del Testa ed alla bomba di Petrucci replica l'1/2 dalla linea della carità di Mastroianni (50-41).

Finale thrilling

Al rientro sul parquet i ciociari accorciano a -6 (52-46) grazie al tiro dalla lunga distanza di Sergio. Al 23' ai sigilli nel pitturato di Visnjic e Nikolic rispondono dall'area Valesin e Birindelli (56-50). I campani non mollano ed 24' tornano a +11 (61-50) con la tripla di Barsanti e Nikolic. Al 25' alla bomba di Panzini replica il gioco da tre punti di Nikolic (64-53). Al 30' i laziali siglano un mini break di 0-4 (66-59) con i centri di Petrucci e Bagnoli. Ad avvio dell'ultimo quarto Birindelli insacca il gioco da tre punti del 66-62. Al 32' il piazzato di Mastroianni ed il 2/2 ai liberi di Marzaioli valgono il 70-62. Al 33' Birindelli infila tre punti consecutivi (70-65). Al 34' il canestro dalla media di Nikolic è ossigeno puro (72-65). La BPC non demorde ed al 36' mette a segno un parziale di 0-5 (72-70) targato Petrucci. Al 38' al sigillo di Visnjic si oppone la tripla di Quartuccio (74-73). A decidere la contesa è Murolo: a 40" dalla sirena il playmaker azzurro realizza in penetrazione il definitivo 76-73.

Cuore Napoli Basket – BPC Virtus Cassino 76-73 (33-24, 50-41, 66-59)

Napoli: Rappoccio, Murolo 8, Barsanti 21, Mastroianni 10, Ronconi, Matrone 2, Crescenzi ne, Visnjic 11, Nikolic 22, Marzaioli 2. All: F. Ponticiello

Cassino: Panzini 8, Quartuccio 6, Valesin 7, Marsili, Petrucci 20, Del Testa 2, Bagnoli 14, Serra ne, Birindelli 13, Sergio 3. All: L. Vettese

© Riproduzione riservata