Sabato 24 febbraio 2018 05:30

Cuore Napoli, sei in finale di Coppa Italia! Valmontone si arrende 66-64
Gli uomini di coach Ponticiello la spuntano in volata contro l'Air Fire Virtus Valmontone ed approdano in finale di Coppa Italia di Serie B.




CASALECCHIO DI RENO (BO) - Il Cuore Napoli Basket è in finale di Coppa Italia di Serie B! All'Unipol Arena sconfitta in un finale punto a punto l'Air Fire Virtus Valmontone 66-64. Top scorer per i partenopei Roberto Maggio con 24 punti a referto. In doppia cifra anche Barsanti (12) e Visnjic (12).

Avvio monstre

Starting five per il Cuore composto da Maggio, Barsanti, Mastroianni, Nikolic e Visnjic. Partono forte gli azzurri, che al 2' sono avanti 6-0 grazie alle due triple di capitan Maggio. I napoletani pigiano subito il piede sull'acceleratore ed al 4' allungano sul +10 (12-2) grazie ad un parziale di 6-0 chiuso dalla tripla aperta di Matrone su assist dello strepitoso Maggio. Al 5' al canestro dal pitturato di Bisconti risponde la tripla di Barsanti (15-4), che costringe coach Origlio a chiamare timeout. Al 7' all'alley oop targata dal duo Maggio-Nikolic replica il jump di De Fabritiis (19-8). Il Cuore insiste ed al 9' piazza un break di 9-0 (28-8) firmato dalla bomba in transizione dello scatenato Maggio. L'Air Fire torna alla carica con Martino ed il 2/2 ai liberi di De Fabritiis (28-12), ma - sulla sirena - capitan Maggio insacca la tripla del 31-12. Ad inizio di secondo quarto la Virtus sigla un parziale di 0-6 (31-18) con un Ochoa on fire. I partenopei reggono ed al 17' mettono a segno un break di 6-0 (39-19) grazie al 2/2 dalla lunetta di Barsanti. Al 18' al piazzato dalla media di Bisconti si oppone il canestro da sotto di Nikolic (41-22). Si va all'intervallo lungo sul 42-25, segnato con un gioco da tre punti da Bisconti.

Finale al cardiopalmo

Rientro su parquet favorevole ai laziali, che al 22' realizzano un mini break di 0-5 (42-30) grazie alla tripla di Carrizo ed al piazzato di Bisconti. I campani non ci stanno ed al 24' siglano un parziale di 11-0 (53-30) targato Maggio. Valmontone reagisce ed al 26' insacca un break di 0-10 (53-40) con il gioco da tre punti di Bisconti e la bomba di Carrizo. Al 29' ai tre punti consecutivi di Visnjic risponde il parziale di 0-6 (56-46) della Virtus chiuso dal jump di De Fabritiis. Ad avvio di ultimo quarto l'Air Fire torna prepotentemente in scia. Al 35' gli uomini di coach Origlio, infatti, segnano un parziale di 0-9 (57-55) trascinati dal solito De Fabritiis. Al 36' la tripla dall'angolo di Barsanti è ossigeno puro (60-55). Il Cuore non molla ed al 38' ritorna a +8 (64-56) grazie all'appoggio a tabellone di Nikolic ed alla conclusione di Maggio. Al 39' i laziali si portano a -2 (64-62) con un break di 0-6 siglato De Fabritiis. A 32" dal gong all'1/2 ai liberi di Mastroianni replica un Reali chirurgico dalla linea della carità (65-64). A 7" dalla sirena Matrone arpiona un rimbalzo offensivo, subisce fallo ed il suo 1/2 dalla lunetta (66-64) trascina Napoli in finale di Coppa Italia.

Cuore Napoli Basket – Air Fire Virtus Valmontone 66-64 (31-12, 42-25, 56-46)

Napoli: Rappoccio, Murolo, Barsanti 12, Mastroianni 4, Ronconi, Matrone 5, Maggio 24, Visnjic 12, Nikolic 9, Marzaioli. All: F. Ponticiello

Valmontone: Ochoa 7, Di Ianni, Reali 4, Salari, De Fabritiis 18, Caceres 5, Martino 2, Bisconti 17, Di Francesco ne, Carrizo 11. All: A. Origlio

© Riproduzione riservata