Lunedi 20 novembre 2017 19:59

Cuore Napoli Basket, rinviato l’esordio casalingo in Serie B: PalaBarbuto inagibile
L'esordio casalingo degli uomini di coach Ponticiello nel girone C di Serie B è stato rinviato a mercoledì 19 ottobre alle ore 18:00.




NAPOLI - L'esordio casalingo del Cuore Napoli Basket nel girone C di Serie B sarà rinviato. La gara contro la Stella Azzurra Roma, in programma domenica pomeriggio, non potrà essere disputata a causa dell'inagibilità del PalaBarbuto. Lo stop all'utilizzo della struttura sita in Viale Giochi del Mediterraneo è arrivato dai vigili del fuoco, che hanno verificato l’inadeguatezza dell'impianto antincendio e della messa in sicurezza della parte elettrica del palasport.

A tal proposito, il presidente della compagine partenopea, Ciro Ruggiero ha rilasciato alcune dichiarazioni: «In data odierna ci è stata comunicata l'indisponibilità per domenica del PalaBarbuto - ha dichiarato in un comunicato del club - . Abbiamo, dunque, chiesto il rinvio della partita contro la Stella Azzurra Roma. La società, infatti, non ha preso in considerazione, né lo farà mai, l’ipotesi di disputare i propri incontri casalinghi in strutture diverse dal PalaBarbuto e da Napoli. I capitolini, con un gesto che abbiamo apprezzato, hanno acconsentito a rinviare la partita a mercoledì 19 ottobre alle ore 18:00. Non abbiamo dubbi che il PalaBarbuto sarà disponibile per l’incontro. Auspichiamo che la situazione si risolva per il meglio, con l’intervento del Comune, nella persona dell’Assessore Ciro Borriello, che si spenderà in prima persona per far trovare la struttura pronta sin da mercoledì. Ho voluto che anche il primo allenamento dell'anno venisse disputato in Viale Giochi del Mediterraneo: non pensiamo sia opportuno vagliare altre soluzioni. Ci scusiamo con tutti i nostri tifosi e con la città intera, pur senza avere nessuna colpa nella vicenda, auspicando che gli stessi apprezzino la nostra coerenza e ci stiano sempre più vicini. Dopo le ultime situazioni avverse, sono ancora più determinato a riportare Napoli dove tutti gli amanti della pallacanestro e della città confidano».

© Riproduzione riservata