Venerdi 22 settembre 2017 17:20

Il Cuore Napoli blinda la vetta del girone C di Serie B! Battuta Valmontone 73-80
Gli uomini di coach Ponticiello espugnano il parquet dell'Air Fire Virtus Valmontone e sono matematicamente primi nel girone C di Serie B.




VALMONTONE (RM) - Il Cuore Napoli Basket è matematicamente primo nel girone C di Serie B. Gli azzurri, pur privi di capitan Maggio, battono a domicilio l'Air Fire Virtus Valmontone 73-80, portandosi - a due turni dal termine della regular season - a quota 48 punti (frutto di 24 vittorie e 4 sconfitte). Top scorer per i partenopei Njegos Visnjic con 23 punti a referto. In doppia cifra anche Nikolic (14), Barsanti (13) e Mastroianni (11).

Avvio intenso

Quintetto iniziale per il Cuore formato da Murolo, Barsanti, Mastroianni, Nikolic e Visnjic. L'inizio del match è equilibrato. Al 2' gli azzurri impattano sul 2-2 con il sigillo di Murolo su assist illuminante di Visnjic. Il semi-gancio di Bisconti vale il 4-2, ma al 3' Nikolic inchioda - in transizione - la bimane del 4-4. I napoletani provano a carburare ed al 4' mettono a segno un parziale di 0-7 (7-11) grazie alla chirurgia dalla lunetta di Visnjic ed alla bomba di Barsanti. Al 5' al canestro nel pitturato di Bisconti risponde la tripla frontale di Visnjic (9-14). Al 6' i capitolini piazzano un mini break di 4-0 (13-14) grazie ai centri dall'area di De Fabritiis e Bisconti. I campani non mollano ed al 7' si portano a +6 (13-19) con la bomba di Mastroianni. All'8' è ancora Nikolic ad affondare la schiacciata del 15-21. Al 10' alla tripla di Carrizo replica il canestro di Visnjic. Ad avvio di secondo quarto Valmontone torna a -2 (23-25) grazie ai quattro punti di Ochoa. Al 13' al tiro in sospensione di Nikolic si oppone la conclusione da sotto di Bisconti (25-27). Al 14' Visnjic insacca il 25-29 su assist no-look di Rappoccio. Al 15' la Virtus effettua l'aggancio (29-29) grazie a De Fabritiis ed all'1/2 ai liberi di Salari. Al 17' al 2/2 dalla linea della carità di Barsanti risponde il piazzato di Carrizo (33-33). Al 18' Caceres mette, in precario equilibrio, il 37-35. Al 19' uno scatenato Nikolic decolla, infilando la schiacciata rovesciata del 37-37. L'1/2 dalla lunetta di Bisconti manda le squadre all'intervallo lungo sul 38-37.

Ripresa spettacolare

Al rientro sul parquet il Cuore prova a cambiare marcia ed al 25' mette a segno un parziale di 0-14 (38-51) grazie alla precisione dalla lunga distanza di Mastroianni (due triple consecutive), Barsanti e Visnjic. Al 26' l'appoggio a tabellone di Carrizo è ossigeno puro per l'Air Fire (40-51). I laziali non demordono ed al 27' Carrizo sigla la bomba del -10 (43-53). Al 29' al 2/2 dalla linea della carità di Mastroianni replica Caceres da sotto le plance (47-55). Nel finale del quarto sale in cattedra Marzaioli, che piazza i sigilli del 49-59. Ad inizio dell'ultimo periodo Marzaioli è on fire ed al 31' segna la tripla del 49-62. I capitolini non mollano ed al 32' realizzano un mini break di 4-0 (53-62) grazie a Carrizo e Bisconti. Al 34' i partenopei confezionano un parziale di 0-6 (53-68) con il pick and roll del duo Marzaioli-Matrone e la bomba dall'angolo di Murolo. Al 35' il tap-in di Reali vale il 55-68. Valmontone è indomita ed al 38' accorcia a -6 (68-74) con il gioco da tre punti di Bisconti e la tripla di De Fabritiis. Al 39' alla prodezza dall'arco di Reali si oppone il gioco da tre punti di Visnjic (71-78). A 45" dalla sirena Bisconti mette da sotto il 73-78. Il Cuore, però, è ermetico in difesa ed a 15" dal gong il solito Visnjic trasforma i liberi del definitivo 73-80.

Air Fire Virtus Valmontone – Cuore Napoli Basket 73-80 (19-23, 38-37, 49-59)

Valmontone: Ochoa 4, Di Ianni, Reali 5, Salari 3, De Fabritiis 7, Caceres 12, Martino, Bisconti 27, Alamo ne, Carrizo 15. All: A. Origlio

Napoli: Rappoccio, Murolo 7, Barsanti 13, Mastroianni 11, Ronconi, Matrone 5, Malfettone ne, Visnjic 23, Nikolic 14, Marzaioli 7. All: F. Ponticiello

© Riproduzione riservata