Venerdi 24 novembre 2017 02:02

Il Cuore Napoli Basket torna a vincere! Piegata la Virtus Roma 83-78
Al PalaBarbuto i partenopei si impongono sulla Virtus Roma 83-78, guadagnandosi la prima vittoria in Serie A2.

12 novembre 2017



NAPOLI - Il Cuore Napoli Basket conquista il primo successo in Serie A2. Al PalaBarbuto gli uomini di coach Ponticiello domano la Virtus Roma 83-78. Top scorer Kerry Carter con 23 punti. In doppia cifra anche Nikolic (18), Sorrentino (13) e Vangelov (11).

Inizio positivo

Starting five per il Cuore formato da Sorrentino, Carter, Nikolic, Mastroianni e Basabe. L'avvio dei padroni di casa è convincente. Al 3' gli azzurri conducono 7-4 grazie a Nikolic ed alla bomba di Carter. Al 4' i capitolini replicano con Roberts e Thomas (7-8). I laziali insistono ed al 5' mettono a referto un break di 0-5 (9-13). I partenopei reagiscono ed all'8' segnano un contro-parziale di 8-0 (17-13), chiuso dalla schiacciata di Basabe. Il piazzato di Roberts tiene a galla i suoi (17-15). Al 10' alla tripla dall'angolo di Mastroianni risponde Landi (22-19). All'inizio del secondo periodo ci sono solo i partenopei sul parquet. Al 14' i campani siglano un parziale di 11-0 (33-19) nel segno di Sorrentino. La replica ospite è veemente. I giallorossi infilano un break di 0-7 (33-26) firmato Benetti. Al 19' i quattro punti di fila di Nikolic valgono il 37-26. Si va all'intervallo lungo sul 41-29.

Finale col brivido

Al rientro sul parquet gli ospiti tornano a -8 (42-34) grazie a capitan Maresca ed alla bomba di Baldasso. Al 25' Carter mette la tripla del +11 (47-36). Al 28' Carter è scatenato ed insacca cinque punti consecutivi. Il Cuore accelera ed al 29' si porta a +16 (59-43) grazie alla prodezza dall'arco di Mastroianni. Al 30' il 2/2 dalla lunetta di Roberts vale il 61-46. Ad avvio dell'ultimo quarto i capitolini ricuciono lo strappo, piazzando al 33' un break di 0-8 (64-58) grazie alle triple di Baldasso e Thomas. Il gioco da tre punti di Vangelov riporta i suoi a distanza di sicurezza (67-58). Al 34' Roberts affonda la schiacciata del -5 (67-62). Nikolic trova il 69-62. I laziali non mollano ed al 39' refertano un parziale di 0-6 (73-70). I quattro punti di fila di Maresca valgono il -1 (75-74). A 20" dal termine la tripla di Carter ed il 2/2 ai liberi di Nikolic chiudono virtualmente la contesa (80-74). Baldasso è l'ultimo ad arrendersi, ma il 2/2 dalla lunetta di Sorrentino regala ai suoi il successo. Finisce 83-78.

Cuore Napoli Basket – Virtus Roma 83-78 (22-19, 41-29, 61-46)

Napoli: Sorrentino 13, Basabe 2, Carter 23, Fioravanti 2, Crescenzi ne, Mastroianni 5, Puoti ne, Mascolo 9, Vangelov 11, Ronconi ne, Maggio, Nikolic 18. All: F. Ponticiello

Roma: Benetti 8, Basile, Maresca 10, Donadoni ne, Baldasso 12, Lucarelli, Landi 9, Vedovato 5, Roberts 12, Thomas 22, Taddeo ne. All: F. Corbani

© Riproduzione riservata