Mercoledi 22 novembre 2017 15:39

La GeVi Cuore Napoli fa sua gara-2 delle semifinali playoff! Cassino cede 85-78
Gli uomini di coach Ponticiello conquistano gara-2 delle semifinali playoff (1-1 nella serie), imponendosi sulla BPC Virtus Cassino 85-78.




NAPOLI - La GeVi Cuore Napoli Basket si rialza immediatamente! Al PalaBarbuto gli uomini di coach Ponticiello portano a casa gara-2 delle semifinali playoff (1-1 nella serie), imponendosi sulla BPC Virtus Cassino 85-78. Top scorer per i partenopei Stefan Nikolic con 17 punti a referto. In doppia cifra anche Visnjic (16), Mastroianni (15) e Marzaioli (10).

Avvio deciso

Quintetto iniziale per il Cuore formato da Maggio, Barsanti, Mastroianni, Nikolic e Visnjic. Gli azzurri partono col piglio giusto ed al 2' sono avanti 5-0 grazie all'appoggio a tabellone di Visnjic ed alla tripla di Barsanti. Gli ospiti si svegliano ed al 4' Del Testa infila in penetrazione il 7-5. I napoletani sono determinati ed al 7' piazzano un parziale di 10-0 (19-7) trascinati dal duo Mastroianni-Visnjic, costringendo coach Vettese a chiamare timeout. All'8' il sigillo dall'area di Birindelli è ossigeno puro per i ciociari (21-9). I laziali provano a cambiare l'inerzia del match ed al 9' mettono a segno un break di 0-6 (23-15) firmato Bagnoli. Al 10' Marzaioli insacca - sulla sirena - il floater del 27-16. Ad inizio di secondo quarto al canestro di Marzaioli risponde il pick and roll sull'asse Panzini-Bagnoli (29-18). Al 14' Murolo sigla la tripla dall'angolo del +14 (34-20). Napoli pigia il piede sull'acceleratore ed al 17' allunga a +18 (40-22) grazie alla prodezza dall'arco del solito Murolo. La Virtus concretizza un parziale di 0-6 (40-28) targato Birindelli. I partenopei replicano con un contro-break di 8-0 (48-28) guidati da Barsanti. Si va all'intervallo lungo sul 50-29.

Ripresa combattuta

Al rientro sul parquet Mastroianni è mortifero dalla lunga distanza (53-31). Napoli insiste ed al 23' sigla un mini break di 5-0 (58-33) grazie alla bomba mancina di Visnjic ed al piazzato di Nikolic. Gli ospiti si scuotono ed al 26' refertano un parziale di 0-8 (62-46) con le triple di Petrucci e Sergio. Brutto episodio al 28': Barsanti viene colpito al volto da una gomitata volontaria di Sergio, riportando un'ampia ferita al sopracciglio. Al 29' Marzaioli e Matrone non sbagliano dalla linea della carità (67-48). Al 30' Cassino realizza un mini break di 0-5 (67-53) grazie al tap-in di Bagnoli ed alla bomba di Birindelli. Ad avvio di ultimo quarto Birindelli infila cinque punti di fila (67-58). Il Cuore risponde con un parziale di 6-0 firmato Maggio. Al 36' Birindelli è scatenato: i suoi cinque punti consecutivi, infatti, valgono il -10 (75-65). Al 37' al piazzato di Nikolic si oppone la penetrazione di Del Testa (77-67). Al 38' Petrucci e Sergio trascinano i romani a -7 (78-71). Al 39' il canestro dall'area di Visnjic chiude virtualmente la contesa (80-71). A 42" dal gong la tripla di Petrucci spaventa gli azzurri (82-76). Gli uomini di coach Ponticiello, però, non mollano, conquistando una preziosa vittoria per 85-78.

GeVi Cuore Napoli Basket – BPC Virtus Cassino 85-78 (27-15, 50-29, 67-53)

Napoli: Rappoccio, Murolo 9, Barsanti 9, Mastroianni 15, Ronconi, Matrone 3, Maggio 6, Visnjic 16, Nikolic 17, Marzaioli 10. All: F. Ponticiello

Cassino: Panzini 9, Quartuccio, Guglielmo ne, Marsili, Petrucci 15, Del Testa 7, Bagnoli 13, Serra, Birindelli 25, Sergio 9. All: L. Vettese

© Riproduzione riservata