Sabato 25 novembre 2017 08:40

Cuore Napoli Basket, il gm Sbaragli: «Vogliamo riaprire le porte del basket ai giovani»




NAPOLI - Nel pomeriggio il gm del Cuore Napoli Basket, Massimo Sbaragli ha rilasciato alcune dichiarazioni sul progetto del club partenopeo: «Oggi abbiamo fatto il primo allenamento atletico al PalaBarbuto - ha dichiarato a Radio Punto Zero - . La nostra è stata una conquista davvero importante, il presidente ce l'ha fatta contro tutti i pronostici. Il suo progetto è quello di creare un ottimo settore giovanile, di livello nazionale. Vogliamo ripartire dalla passione della gente, dei tifosi, dei fedelissimi. Da quando è stata ufficializzata la nuova società abbiamo avuto riscontri incredibili ed inaspettati. Speriamo di riuscire a fare bene, Napoli è una città che lo merita e, soprattutto, lo meritano i ragazzi di Napoli. La nostra volontà è quella di creare sinergie in città, ma non sarà semplice perché ognuno ha sempre guardato al suo orticello, mentre i giovani meriterebbero di maturare e fare esperienza per il bene della società da cui provengono. Molti non hanno capito che il basket non ha i numeri per il professionismo puro. La mia proposta è quella di aprire gli occhi. Quello della Stella Azzurra Roma è un progetto che apprezzo perché crea molti giovani, così come vorremmo fare noi. Spero di riuscire a trasferire questi concetti miei, di Corvo e del presidente a tutto l'ambiente. Vogliamo riavvicinare a noi le scuole, è da lì che bisogna ripartire con progetti seri. Vogliamo riaprire le porte di questo sport ai più piccoli. Sono sicuro che faremo bene perché son state scelte le persone indicate. Partiremo dalla napoletanità con qualche innesto in più. Abbiamo gente giovane e di esperienza, il giusto mix per sorprendere e divertirci. Siamo partiti un po' tardi, dunque faticheremo a trovare il lungo che cerchiamo, perché il mercato in Italia è difficile».