Martedi 26 settembre 2017 20:17

GeVi Cuore Napoli, sei in finale playoff! Cancellata la Virtus Cassino 90-69
Nella bolgia del PalaBarbuto gli uomini di coach Ponticiello vincono gara-5 delle semifinali playoff, imponendosi sulla BPC Virtus Cassino 90-69.




NAPOLI - La GeVi Cuore Napoli Basket è in finale playoff. Nella bolgia del PalaBarbuto gli uomini di coach Ponticiello vincono la "bella", imponendosi sulla BPC Virtus Cassino 90-69. L'ultimo ostacolo tra gli azzurri e la Final Four di Montecatini sarà la CitySightSeeing Palestrina, che ha battuto a domicilio i Lions Bisceglie 63-75. Top scorer per i partenopei Njegos Visnjic con 23 punti a referto. In doppia cifra anche Barsanti (21), Nikolic (16) e Maggio (13).

Avvio scoppiettante

Starting five per il Cuore composto da Maggio, Barsanti, Mastroianni, Nikolic e Visnjic. L'inizio del match è intenso. All'appoggio a tabellone di Bagnoli si oppongono il piazzato di Nikolic e l'1/3 ai liberi di Visnjic (3-2). Al 3' Visnjic domina sotto le plance, ma gli ospiti rispondono con il gioco da tre punti di Petrucci (5-7). Il Cuore si scuote ed al 4' piazza un break di 5-0 (10-7) grazie alla tripla di Maggio ed al sigillo in transizione di Barsanti. Cassino impatta sul 10-10 con il gioco da tre punti di Del Testa. Al 5' alla tripla di Sergio replica il 2/2 dalla lunetta di Nikolic (14-13). Gli azzurri insistono ed al 6' le prodezze dalla lunga distanza di Nikolic e Visnjic (20-15) costringono coach Vettese a chiamare timeout. La BPC non molla ed all'8' infila un contro-break di 0-8 (20-23) targato Petrucci. Al 9' Nikolic affonda la schiacciata del 24-25. Petrucci mette la bomba dall'angolo, ma al 10' i padroni di casa tornano avanti con il canestro di Murolo e la tripla di Nikolic (29-28). Ad avvio di secondo quarto parte forte la GeVi, che al 13' è a +5 (33-28) grazie a Mastroianni e Nikolic. I campani insistono ed al 14' si portano a +7 (37-30) con i quattro punti di fila di Visnjic. Al 15' botta e risposta dall'arco tra Panzini e Barsanti (40-33). Al 16' la chirurgia da fuori di Birindelli vale il 42-38. Nel finale di tempo sale in cattedra capitan Maggio: i suoi cinque punti consecutivi, infatti, mandano le squadre all'intervallo lungo sul 48-38.

Ripresa autoritaria

Al rientro sul parquet al piazzato di Del Testa risponde la tripla mancina di Visnjic (51-40). Il Cuore trova le giuste spaziature in attacco e Barsanti si scatena: al 24' l'esterno toscano brucia la retina con tre bombe di seguito (60-42). La Virtus non ci sta ed al 26' sigla un parziale di 0-6 (60-48) firmato Valesin. Il tap-in di Mastroianni è provvidenziale (62-48). Al 28' ai quattro punti di fila di Sergio replica - da fuori - un mortifero Barsanti (65-52). Al 30' il 2/2 dalla linea della carità di Del Testa fissa il punteggio sul 66-55. Ad inizio dell'ultimo quarto Napoli trova l'allungo decisivo, portandosi al 32' sul 73-55 grazie ad un parziale di 7-0. Al 33' i ciociari ci provano con il 2/2 ai liberi di Del Testa e la schiacciata di Marsili (73-59). Gli azzurri non si disuniscono ed al 34' vanno a +20 (79-59) grazie alle triple di Barsanti e Maggio. I laziali non ne hanno più ed al 38' subiscono un break di 6-0 (87-63) chiuso dall'appoggio a tabellone di Mastroianni. Nel finale gli uomini di coach Ponticiello serrano le canotte in difesa e conquistano la finale playoff, imponendosi sui rossoblù 90-69.

GeVi Cuore Napoli Basket – BPC Virtus Cassino 90-69 (29-28, 48-38, 66-55)

Napoli: Rappoccio 2, Murolo 7, Barsanti 21, Mastroianni 6, Ronconi, Matrone, Maggio 13, Visnjic 23, Nikolic 16, Marzaioli 2. All: F. Ponticiello

Cassino: Panzini 6, Quartuccio 2, Valesin 7, Marsili 6, Petrucci 14, Del Testa 13, Bagnoli 2, Serra ne, Birindelli 9, Sergio 10. All: L. Vettese

© Riproduzione riservata