Sabato 23 settembre 2017 11:22

Napoli, salta Rulli. De Guzman piace all’Eintracht Francoforte
Fatta per Ounas, il Napoli lavora per chiudere con Mario Rui e Berenguer. Sul fronte cessioni De Guzman piace all'Eintracht Francoforte

01 luglio 2017



Geronimo Rulli non sarà un calciatore del Napoli. Il portiere argentino ha deciso di restare per un'altra stagione alla Real Sociedad. Alla base della decisione c'è la garanzia di un posto da titolare, che non avrebbe avuto all'ombra del Vesuvio. A mezzanotte di ieri, tra l'altro, è scaduto il diritto di recompra da parte del Manchester City. Gli inglesi non hanno esercitato la clausola, che si riattiverà il prossimo anno, rendendo più difficile il lavoro del Napoli. La dirigenza spagnola non ha intenzione di privarsi di Rulli e ha convinto il calciatore a restare ancora per una stagione. Giuntoli dovrà dunque rivolgere altrove le proprie mire. Difficile l'arrivo di Perin che vuole giocare titolare. Il suo agente, Alessandro Lucci, ha parlato del giocatore al Secolo XIX come di «uno straordinario primo portiere». Appena il Milan, che aveva seguito Perin con insistenza, ha riaperto le trattative con Donnarumma, Lucci si è tirato indietro. Anche Meret, al momento, è lontano. La richiesta di 22 milioni ha gelato De Laurentiis che non è disposto a spendere una cifra del genere, tenendo conto che l'Udinese non considera Zapata come contropartita tecnica. Non è da escludere la possibilità che il Napoli tenga Sepe e acquisti un portiere che possa rivestire il ruolo di terzo.

Continua il pressing su Berenguer. Ad inizio settimana ci sarà un nuovo vertice di mercato tra Giuntoli e la dirigenza dell'Osasuna. C'è voglia di concludere. Il club spagnolo ha abbassato le proprie pretese e l'affare potrebbe chiudersi per una cifra vicina ai 6,5 milioni di euro. Per Mario Rui mancano solo i dettagli, la trattativa dovrebbe concludersi entro mercoledì. Non è escluso che il portoghese possa essere presente al raduno a Castel Volturno. Per Ounas si attendono le visite mediche di lunedì prossimo per l'ufficialità. Sul fronte cessioni Giaccherini piace all'Atalanta. L'ex Bologna non andrà al Torino che insiste su Zapata. Petrachi è fermo a 12 milioni, il Napoli ne chiede più di 20. De Guzman è nel mirino dell'Eintracht Francoforte. Zuniga dovrebbe rescindere il contratto a breve per poi tornare in Colombia all'Atletico Nacional. Anche Rafael dovrebbe partire ma - al momento - mancano le pretendenti. Il portiere guadagna 1,2 milioni l'anno. Non è escluso che il Napoli possa proporgli la rescissione.

© Riproduzione riservata