Domenica 24 settembre 2017 12:31

Insigne è carico: «Sento dentro la numero 10, felice di fare il trequartista»




«Suderemo la maglia, questa è la nostra promessa. Daremo il massimo per dare tante gioie ai nostri tifosi». Lorenzo Insigne, in un'intervista a Sky Sport promette il massimo impegno in vista della prossima stagione. Il Napoli ha cambiato tanto rispetto all'era Benitez, è arrivato Sarri che ha portato un nuovo modo di giocare. «E' un grande allenatore, ci sta insegnando tanto. Stiamo cercando di capire i nuovi schermi e finora ci stiamo riuscendo bene. E' uno specialista della tattica e della fase difensiva». Con il nuovo modulo, il 4-3-1-2, Insigne giocherà in una posizione inedita da quando è al Napoli. Sarri lo ha schierato come trequartista ed è lo stesso calciatore a rivelare di esserne felice: «Il primo giorno che ci siamo incontrati mi ha chiesto se potevo giocare dietro le punte, per me non c'è nessun problema. Ho giocato lì quando ero piccolo e mi è sempre piaciuto, poi crescendo mi sono spostato sulla fascia. Con Sarri ho la possibilità di tornare alle origini e ne sono felicissimo, posso migliorare ancora tanto". Come ogni scugnizzo cresciuto a Napoli, il sogno di bambino di Insigne resta la maglia numero 10. «E' il sogno di tutti, ma è intoccabile. L'ha indossata il giocatore più forte di tutti i tempi ed è giusto che il club l'abbia ritirata. Io la sento dentro». Un'altro sogno non può che essere il ritorno in Nazionale ad un anno di distanza dallo sfortunato mondiale in Brasile.  «Darò tutto per la maglia del Napoli e poi se tornerò in Nazionale sarò più felice. Io spero di vincere qualcosa di importante col Napoli, ma ora penso al presente, sono giovane, penso solo a levarmi grosse soddisfazioni con questa maglia». © Riproduzione riservata