Lunedi 25 settembre 2017 02:48

Juve-Napoli, Gigi D’Alessio a gambatesa: «È stata decisa dall’arbitro»

02 marzo 2017



«È stata una brutta serata. La Juve si è dimostrata più forte ma la partita è stata decisa da alcuni gravi errori arbitrali. E' un peccato anche per i bianconeri perché vincere in questo modo getta della ombre». Gigi D'Alessio entra a gambatesa nella polemica dopo Juventus-Napoli. Intervistato dall'Adnkronos, il cantante, noto tifoso del Napoli, ha analizzato il match: «Se ci concedono quel rigore sacrosanto su Albiol tutto cambia. Magari avremmo perso comunque ma con un gol in più al ritorno sarebbe stata una partita diversa, adesso è tutto più difficile».

«Vedendo il match - prosegue Gigi D'Alessio - quello che salta all'occhio è la sudditanza dell'arbitro nei confronti degli juventini che si possono permettere nei confronti del direttore di gara cose a quelli con le altre maglie non sono concesse. Una sudditanza che mi pare ci sia anche da parte dei telecronisti, non mi è per niente piaciuto il commento del match, non l'ho trovato equilibrato». D'Alessio, nonostante la sconfitta, non ha perso l'ottimismo: «Ora spero che la squadra tiri fuori l'orgoglio, il momento è difficile ma nulla è perduto. Sabato abbiamo un match importante con la Roma e poi martedì dobbiamo cercare l'impresa contro il Real Madrid. Sarò anch'io allo stadio per spingere i ragazzi. Forza Napoli».

© Riproduzione riservata