Giovedi 24 agosto 2017 05:00

«Non contestate l’arbitro, napoletani inferiori»: il vergognoso cartello affisso fuori un ristorante a Parma

02 marzo 2017



Rischiano seriamente di degenerare e di andare ben oltre la soglia del buon gusto le polemiche per l'arbitraggio durante Juventus-Napoli, semifinale di andata di Coppa Italia terminata 3-1 per i bianconeri e caratterizzata da alcune decisioni arbitrali discutibili. Ieri mattina il titolare di un ristorante a Parma ha ritrovato affisso sulla vetrina del suo locale un cartello dal contenuto discriminatorio nei confronti del popolo napoletano. «Terroni di merda. Juventus 3 Camorra 1. Non contestate l'arbitro, siete inferiori», questo il vergognoso contenuto rivolto al titolare, presumibilmente di fede azzurra.

© Riproduzione riservata