Venerdi 22 settembre 2017 17:04

Napoli-Juve. Test per Reina, Allegri con i dubbi Mandzukic e Dybala
Oggi pomeriggio si deciderà sull'impiego di Pepe Reina. In casa Juve Dybala dovrebbe partire dalla panchina, Mandzukic potrebbe partire titolare

02 aprile 2017



Napoli-Juve, capitolo primo. Stasera al San Paolo andrà in scena la prima sfida tra gli azzurri e i bianconeri. Sarà il preludio della seconda partita, valida come ritorno della semifinale di Coppa Italia, che si giocherà mercoledì sera. Questa sera Higuain tornerà per la prima volta da avversario, con indosso la maglia della Juventus. Un'immagine che, un anno fa, i napoletani non si sarebbero augurati neanche nei peggiori incubi. Ma tant'è. Il calcio non è fatto solo di sentimenti ma anche di denaro e ambizioni. Il Pipita sarà fischiato, questo appare certo, ma non ci saranno particolari contestazioni. Le curve hanno già fatto sapere che non esporranno striscioni contro l'ex idolo.

Qui Napoli

Il Napoli si avvicina alla sfida contro i bianconeri con un unico grande dubbio. Le riserve sull'impiego di Pepe Reina non sono state ancora sciolte. Oggi pomeriggio a Castel Volturno saranno testate le condizioni del portiere azzurro. Non un provino ma un incontro per capire se l'impiego possa pregiudicare la prestazione. Il portiere azzurro, tra l'altro, è reduce da una notte stressante in ospedale dopo il ricovero della moglie. Oltre i dubbi riguardanti Reina Sarri dovrà decidere sui due ballottaggi a centrocampo. Allan è in vantaggio su Zielinski e Rog mentre, in cabina di regia, la pole position è di Jorginho. In attacco pochi dubbi su Mertens al centro del tridente.

Qui Juventus

La Juve aspetta la sfida di stasera nel ritiro dell'Hotel Parker di corso Vittorio Emanuele. I bianconeri sono tranquilli: hanno sei punti in più rispetto allo scorso anno, possono contare su un vantaggio potenziale di otto punti sulla Roma e sognano una doppia vittoria al San Paolo. Allegri punta tutto sulla solidità difensiva e sulla capacità di far male nella prima parte della partita. La Juventus, infatti, è la la squadra che segna di più nella prima mezzora di gioco. In casa bianconera restano i dubbi legati all'impiego di Dybala e Mandzukic. Il primo dovrebbe partire dalla panchina, il secondo potrebbe giocare. Al fianco di Higuain, punto fermo del tridente di Allegri.

© Riproduzione riservata