Domenica 19 novembre 2017 11:19

Mertens, messaggio a Sarri: «Sono stanco di leggere che gioco meglio partendo dalla panchina»




BRUXELLES (Belgio) - Ancora una volta decisivo Dries Mertens per le sorti della sua squadra. Nell'amichevole di ieri sera con la Finlandia il Belgio è andato vicinissimo alla sconfitta, evitata solo grazie al contributo dell'attaccante del Napoli che, entrato dalla panchina, si è reso protagonista nell'azione che ha portato al pareggio di Lukaku, sfiorando anche il gol della vittoria nei minuti di recupero con uno splendido tiro a giro. In azzurro come in nazionale, a Mertens capita spesso di entrare in campo a partita iniziata. Ma Dries non non si sente un panchinaro, seppure di lusso, e inizia a mostrare un certo fastidio per la situazione. «Non mi aspettavo di essere titolare, ma ci speravo - ha dichiarato io giocatore al termine della partita - Gioco meglio da subentrato? E' una cosa che sono stanco di sentirmi dire. Non sono affaticato, avrei potuto giocare dall'inizio. Il bene della squadra viene prima di tutto, ma è normale essere delusi quando non si gioca, è un sentimento legittimo di ogni calciatore». © Riproduzione riservata