Giovedi 24 agosto 2017 12:25

Il nuovo San Paolo approvato dalla Uefa. Zavanella: «Curve vicine al campo, si può»




NAPOLI - L'UEFA ha approvato il progetto del nuovo San Paolo. A rivelarlo è Gino Zavanella, architetto responsabile del restyling dell'impianto di Fuorigrotta. «Ci siamo incontrati con gli emissari della UEFA per discutere del progetto - ha dichiarato ai microfoni di Radio Marte - Il loro parere è stato positivo, hanno approvato e siamo orgogliosi di questo. Ora dobbiamo attendere i tempi burocratici, l'iter non sarà brevissimo ma faremo di tutto per velocizzare la realizzazione del progetto». «Il Napoli continuerà a giocare al San Paolo anche durante i lavori -ha proseguito - Il restyling completo dello stadio si svilupperà in tre fasi distinte. Per quanto riguarda la questione delle curve vicine al campo di gioco, posso dire che il problema verrà affrontato durante il progetto esecutivo, tra qualche mese. Per realizzare questa scelta c'è però bisogno che la domanda sia appoggiata dalla tifoseria, e soprattutto che De Laurentiis ne sia pienamente convinto». © Riproduzione riservata