Domenica 19 novembre 2017 05:56

Rog: «Mi alleno al massimo, ma non ho ancora avuto una possibilità da Sarri. L’ambientamento a Napoli? Difficile»




Il centrocampista del Napoli Marko Rog ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale croato Vecernji: «Mi alleno come meglio posso, lavoro, in attesa di una possibilità che per il momento ancora non è arrivata. Tutti si dicono soddisfatti del mio approccio, ma l'allenatore non mi ha ancora inserito nelle rotazioni. Ho parlato con Sarri, mi ha detto che era contento e che presto avrò una possibilità. Il Napoli è una società seria e il mio allenatore non può dirmi esattamente quando giocherò».

Sull'ambientamento a Napoli: «Non è facile ambientarsi qui. Chiunque si sia spostato dalla propria città per lavoro lo sa bene. Sono giovane, ho tanti legami con amici e parenti e questi cambiamenti sono mai facili. Il club però mi hanno aiutato molto, si sono messi tutti a disposizione quindi non posso che spendere parole di elogio per loro, soprattutto per Strinic, senza il quale il mio adattamento sarebbe stato molto più complesso. Lingua italiana? Va ogni giorno meglio. Ho un insegnante con cui lavoro ogni giorno e credo che presto sarò capace di parlare da solo. Per ora l'unica cosa che so dire è ordinare un piatto di spaghetti al ristorante».

© Riproduzione riservata