Domenica 18 febbraio 2018 09:57

Napoli-Real Madrid, Cristiano Ronaldo salta l’allenamento. Zidane parla con la squadra
Zidane ha organizzato un incontro. Sergio Ramos, Cristiano Ronaldo e Luka Modric hanno detto la loro. Il portoghese non giocherà con l'Eibar.

03 marzo 2017



L’allenamento del Real a Valdebebas è iniziato con mezz’ora di ritardo. Il motivo? Un incontro tra Zidane e tutto il personale durato circa 35 minuti. Il meeting è stato organizzato per parlare del brutto momento che la squadra sta attraversando e per preparare la gara contro l'Eibar, in programma domani. Dopo aver guardato diversi video, Sergio Ramos, Cristiano Ronaldo e Luka Modric hanno preso la parola. Secondo Jugones, programma tv che ha diffuso la notizia, il messaggio è stato unanime: «Dobbiamo difendere tutto, tutti dobbiamo correre». Il difensore del Real ha anche aggiunto: «L'unico che è liberato è Cristiano perché mette 60 gol». Poi è stato lanciato un messaggio ad Isco e a Morata. Ai due la richiesta di non lasciare che la loro situazione influisca sulle prestazioni. Dopo la partita contro l'Espanyol, proprio Isco aveva parlato del suo futuro: «Sono tranquillo, ma mi preoccupa avere minuti. La carriera di un giocatore è breve. A fine stagione prenderemo una decisione». Morata, nel frattempo, è infelice per la mancanza di un posto da titolare, dopo aver dimostrato il suo valore alla Juventus.

Out Cristiano Ronaldo

Notizie preoccupanti per il Pallone d'oro. Cristiano Ronaldo non giocherà contro l'Eibar. Il portoghese ha preso una botta e Zinedine Zidane lo ha lasciato fuori dalla squadra. Infatti Cr7 non si è allenato con il gruppo oggi ma ha lavorato con i fisioterapisti. Considerando che il big match ad eliminazione diretta contro il Napoli si avvicina, il tecnico del Real ha adottato la politica "zero rischi". «Ronaldo? Tutte le partite sono importanti ma la cosa più importante è che Cristiano stia bene - ha dichiarato Zizou -, vedremo cosa fare con lui». Il francese dovrà rinunciare anche a Bale e Morata, assenti per squalifica. In ogni caso, quella contro l'Eibar sarà una partita importante per i blancos che vogliono riprendersi il primo posto.

© Riproduzione riservata