Giovedi 23 novembre 2017 14:09

Roma-Napoli. Garcia: «Sopra di sei punti, potevano essere di più»




ROMA - «Abbiamo sei punti di vantaggio sul Napoli, ma potevano essere anche di più». E' spavaldo Rudi Garcia alla vigilia del match contro gli azzurri di domani. «Si poteva fare di più - ha spiegato il tecnico della Roma in conferenza stampa - ma c'è da dire che questa squadra ha fatto sei mesi, i primi della stagione, assolutamente fantastici. Questo non viene sottolineato, si parla sempre dello scorso anno ma è sbagliato farlo visto che abbiamo cambiato molto». All'Olimpico, contro gli azzurri, sarà una sfida importante in chiave Champions. «Faremo di tutto per vincere domani - ha annunciato Garcia -. Domani si incontreranno due squadre che vorranno raggiungere il massimo risultato. Mi aspetto una grande festa con due grandi squadre in campo dirette da un grande arbitro. Spero di vedere bel gioco, ma ricordo che, tenendo a livello difensivo, basta un goal in più degli avversari per vincere». Su Higuain: «E' un fuoriclasse, ma non è l'unico da tenere d'occhio nel Napoli». Tante le defezioni tra le fila giallorosse. Dopo il forfait di Gervinho, è arrivata anche la notizia dell'indisponibilità di Totti. «Non lo convocherò -  ha dichiarato l'allenatore - non voglio rischiarlo. Il campionato non finisce con la partita contro il Napoli. Nonostante le assenze, ho comunque a disposizione giocatori importanti come Iturbe, Doumbia e Ibarbo che si sono allenati bene in settimane». © Riproduzione riservata