Domenica 19 novembre 2017 00:19

Roma-Napoli. Il Sindaco Marino: «Mille poliziotti in campo, ma sia una festa»




«Voglio fare un appello ai tifosi di Rome e Napoli: trasformate la partita in un momento di gioia e di sport». E' l'invito del sindaco di Roma, Ignazio Marino, che, in un'intervista al Corriere dello Sport, ha parlato della sfida di oggi, anche dal punto di vista dell'ordine pubblico, vista la degenerazione dei rapporti tra le due tifoserie dopo l'omicidio di Ciro Esposito lo scorso 3 maggio. «La morte di Ciro Esposito è una ferita - ha ricordato Marino -, una pagina drammatica che resterà nella storia di questo sport. E' un dolore indescrivibile e dicendo questo penso alla mamma di Ciro e al libro che ha appena scritto. Ha usato toni di grandissima civiltà, mostrando grande volontà di rimarcare quanto lo sport debba essere lontano dalla violenza». Sul piano sicurezza: «Mi sono confrontato con il questore D'Angelo e il prefetto Gabrielli al fine di avere la certezza che tutte le misure di carattere preventivo siano state studiate. Ci saranno più di 1000 uomini delle forze dell'ordine a garantire che la partita sia un evento esclusivamente di sport». Infine, un monito riguardante il vero significato del match di domani, «le due squadre sono in corsa per la Champions, questo deve essere l'unico interesse rispetto all'evento Roma-Napoli» ha concluso Marino. © Riproduzione riservata