Martedi 24 ottobre 2017 02:24

Napoli-Milan, probabili formazioni: spazio a Gabbiadini




NAPOLI - Uniti per il riscatto. Il Napoli torna al San Paolo a tre giorni dalla disfatta di Empoli. Proprio quando la squadra azzurra sembrava aver imboccato la strada giusta anche in campionato, è arrivata una sconfitta netta contro una formazione di medio-bassa classifica. I partenopei possono riscattarsi quasi subito, battendo stasera i rossoneri al San Paolo. Il Milan è una squadra in difficoltà, che avverte la disaffezione del pubblico e le distrazioni dovute al possibile ed epocale addio di Silvio Berlusconi alla pacchetto di maggioranza del club. Per preparare al meglio il match di stasera i calciatori del Napoli e Benitez sono rimasti a dormire a Castel Volturno. La settimana è di quelle impegnative con l'andata delle semifinali di Europa League contro il Dnipro, meglio restare "spalla a spalla". Per battere il Milan, vendicare la sconfitta dell'andata e ritrovare la vittoria, Benitez si affida ad una squadra con tanti titolari in campo, nonostante l'impegno di giovedì contro gli ucraini. In difesa torna Albiol al centro, agirà in coppia con Britos. Sugli esterni, pochi dubbi su Maggio a destra, qualcuno in più a sinistra dove Strinic è ancora malconcio e potrebbe lasciare il posto a Ghoulam. A centrocampo, mediana con David Lopez e Gargano. In attacco, panchina per Mertens e Callejon. Benitez si affida a Gabbiadini, Hamsik e Insigne alle spalle di Higuain. Nel Milan, fuori Menez, Mexes ed Abate. Inzaghi si affida al tridente comosto da Cerci, Destro e Honda. Centrocampo a tre con De Jong centrale e la coppia di interni composta da Poli e Bonaventura. In difesa, Alex e Bocchetti comporranno la coppia centrale con Zapata e De Sciglio sulle fasce. LE PROBABILI FORMAZIONI DI NAPOLI-MILAN NAPOLI (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Strinic (Ghoulam); Gargano, David Lopez; Gabbiadini, Hamsik, Insigne; Higuain. All: Benitez MILAN (4-3-3): Diego Lopez; Zapata, Alex, Bocchetti, De Sciglio; Poli, De Jong, Bonaventura; Cerci, Destro, Honda. All. Inzaghi © Riproduzione riservata