Mercoledi 20 settembre 2017 21:59

Torce e fumogeni illuminano il lungomare, gli ultras ricordano Ciro




NAPOLI - Una sequenza di torce e fumogeni allineati, da Mergellina a via Partenope. Così gli ultras del Napoli hanno voluto ricordare Ciro Esposito ad un anno e un giorno dal tragico episodio di Tor di Quinto, in occasione della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina. La litoranea partenopea si è illuminata, in una coreografia per rendere omaggio alla memoria del tifoso azzurro, morto dopo un mese di sofferenze al Policlinico Agostino Gemelli di Roma. Già nella giornata di ieri, in occasione del match Napoli-Milan, al San Paolo sono apparsi striscioni per ricordare Ciro. Anche la Curva Sud Milano ha esposto un messaggio, chiedendo rispetto per la memoria del ragazzo e per la sua famiglia. Gli ultras azzurri hanno voluto fare di più, riempiendo di luce il lungomare. Con la speranza che la luce possa illuminarsi anche sui responsabili di una morte assurda. © Riproduzione riservata