Domenica 19 novembre 2017 03:54

Stadio San Paolo, Borriello: «Ristrutturazione pluriennale, convenzione anche di 40 anni»




NAPOLI - Ciro Borriello, assessore allo sport al Comune di Napoli, è intervenuto sulle frequenze di Radio Crc rilasciando alcune dichiarazioni sulla questione San Paolo: «C'è stata ancora una volta la solita provocazione di spostare a Palermo la sede delle partite casalinghe del Napoli, ma posso garantire che ciò non avverrà, si giocherà regolarmente a Fuorigrotta e su questo non esiste il minimo dubbio. I nostri tecnici migliori sono già al lavoro per riconsegnare ai tifosi, massimo entro un mese e mezzo, l'intera curva A, il cui anello inferiore come sappiamo è per adesso inagibile». «Il restyling? De Laurentiis deve consegnare massimo entro il 31 maggio uno studio di fattibilità, noi siamo pronti ad accoglierlo, è nell'interesse di tutti scegliere il progetto migliore per il San Paolo. Siamo solo all'inizio, il progetto durerà diversi anni, e prevede diverse tipologie di interventi, dal restyling generale alla manutenzione straordinaria, i bagni, i sediolini. il tutto sarà accompagnato da un quadro economico che stabilirà la prossima convenzione la cui durata può oscillare tra i 30 e i 40 anni». «Mi auguro che già dalla stagione prossima - ha concluso Borriello - Si possano vedere interi settori con i nuovi sediolini, De Laurentiis ha già contattato gli esperti che hanno provveduto alla costruzione dello Juventus Stadium, anche se c'è un problema tecnico non di poco conto: sotto ad ogni singolo posto a sedere esistono le vecchie gradinate che spesso presentano problemi di infiltrazione, bisognerà quindi prima impermeabilizzare il tutto e poi procedere all'installazione dei nuovi sediolini, insomma non sarà una cosa rapidissima». © Riproduzione riservata