Martedi 26 settembre 2017 23:33

Calciomercato Napoli. 35 milioni per Pjaca e Rog, Barisic: «Restano degli ostacoli»




Il Napoli fa sul serio. Dopo aver accolto in Campania il bomber dell'Ajax, Milik, per convincerlo al trasferimento in azzurro, Giuntoli sta stringendo per due stelle di Euro 2016: Pjaca e Rog della Dinamo Zagabria, tra gli interpreti più apprezzati durante la rassegna francese. Il club azzurro punta a far saltare il banco e sbaragliare la concorrenza: 35 milioni di euro per averli entrambi. Pjaca è un'ala sinistra che può giocare anche come trequartista, offrendo a Sarri un'ulteriore soluzione tattica, mentre Rog agisce nel ruolo di mezzala e rappresenterebbe l'alternativa ad Hamsik. 35 MILIONI PER DUE - Già da un paio di giorni in Croazia si parla della possibilità che i due vestano la maglia azzurra. Lo stesso presidente della Dinamo, Barisic, ha confermato l'indiscrezione: «E' vero, il Napoli ha offerto 35 milioni per Pjaca e Rog, ma non c'è accordo, ci sono ancora ostacoli», ha spiegato. L'offerta è di 10 milioni per Rog e 25 per Pjaca e ingolosisce non poco la dirigenza croata. Ma c'è da superare una difficoltà, legata a Pjaca, il pezzo forte. Il giocatore è cercato anche da Milan, Inter e Juventus. Pare che preferisca una tra i rossoneri e la Juve, per una questione legata al prestigio e ai diritti di immagine. Ma il Napoli non è intenzionato ad arrendersi. Il pressing di Giuntoli è costante. SALTA WITSEL, STALLO PER HERRERA, CALA ZIELINSKI  - E' oramai certo che Axel Witsel non sarà un calciatore del Napoli. L'offerta è ritenuta troppo bassa dal belga e dal suo entourage. L'Everton, in pole, può spingersi fino a 4 milioni a stagione, con i diritti di immagine al calciatore. Una proposta che mette fuori gioco Giuntoli. Si è bloccata, invece, la trattativa per portare in azzurro Herrera. Il Porto non è disposto a scendere sotto i 25 milioni. L'unica possibilità che l'affare si sblocchi è una eventuale rottura tra il messicano e il club. Le parti si incontreranno a breve, a Castel Volturno sperano. Calano, invece, le quotazioni di Zielinski. Il polacco, che sognava il Liverpool, ha sparato altissimo: vuole 2 milioni a stagione per vestire la maglia del Napoli. A questa cifra l'affare non si farà. Difficile immaginare un superamento dello stallo a breve, il giocatore potrebbe finire all'estero. Con buona pace dell'accordo tra il patron dell'Udinese, Pozzo, e De Laurentiis. © Riproduzione riservata