Mercoledi 13 dicembre 2017 23:52

Benfica-Napoli, Hamsik «Domani è una finale, ce la giocheremo a viso aperto»
Si avvicina lo scontro fra Benfica e Napoli che decreterà i nomi delle squadre che avranno accesso agli ottavi di finale di Champions League.

05 dicembre 2016



LISBONA – Il capitano del Napoli, Marek Hamsik, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Champions League contro il Benfica, decisivo per la qualificazione agli ottavi di finale. Hamsik ha sottolineato la qualità del gioco della squadra azzurra nelle ultime partite:«Le prestazioni sono sempre state buone, abbiamo dominato anche col Sassuolo anche se non è arrivato il risultato. Domani ci giochiamo tutto e passare per noi è fondamentale, sappiamo che sarà una partita difficile, ma ce la giochiamo e possiamo farcela».

Né pareggi né sconfitte

Marekiaro non ha dubbi, agli azzurri domani sera non basterà il pareggio: «Non veniamo qua per difenderci, ma per giocare il nostro calcio come all'andata e come abbiamo fatto in tutte le partite. Vedremo il Napoli  di sempre, in campo per la vittoria». L'eliminazione non è un'opzione contemplata dagli azzurri: «Non pensiamo in negativo - prosegue il capitano - ce la possiamo fare e abbiamo la forza per farcela. Dobbiamo guardare solo a noi stessi, andare in campo a testa libera e giocare il nostro calcio».

Il gruppo che fa la differenza

«Sappiamo che domani ci aspetta una finale, è così: o fuori o dentro. Dobbiamo mettercela tutta e ognuno di noi deve dare il massimo di sé e aiutare il gruppo. La forza di questa squadra è il gruppo». Hamsik parla anche della sua condizione: «Non so se sto vivendo il mio miglior momento ma mi sento bene, so che sto dando una mano alla squadra e sicuramente posso fare ancora di più».

Pronti per il match

«Studiamo i nostri avversari, abbiamo già visto qualche video del Benfica e ne vedremo altri. Le palle da fermo saranno decisive, sia a favore che contro. Abbiamo una finale davanti a noi».

© Riproduzione riservata