Lunedi 11 dicembre 2017 21:57

Napoli-Torino 2-1, Sarri: «Bene Insigne, stanchi alla distanza. Mercato? mi annoia»




«Abbiamo giocato un ottimo primo tempo, poi siamo calati alla distanza». Maurizio Sarri sintetizza così ai microfoni di Mediaset Premium la prestazione del suo Napoli nella partita vinta per 2-1 contro il Torino. Da cosa nasce il calo? Il tecnico non ha dubbi: «E' dovuto anche al lavoro fatto per non perdere la condizione dopo la sosta». «Abbiamo smesso di giocare dopo un periodo da tre partite la settimana - spiega Sarri -, era inevitabile fare un richiamo di preparazione. E' normale che la squadra possa risentirne, alla ripresa, per un paio di partite». La vittoria è arrivata dopo uno splendido goal di Insigne, che ha servito anche l'assist ad Hamsik nell'azione che ha portato al 2-1. L'azzurro è rimasto fuori dalle ultime convocazioni dell'Italia ma per Sarri «è  un problema di Conte». Poi aggiunge «Non mi riguarda e non mi permetto di interferire con il lavoro del commissario tecnico. Sono contento di Insigne, ha fatto una grandissima prestazione e un bellissimo goal». Impossibile convincere Sarri a parlare di mercato: «Mi annoia, mi piace parlare di calcio. Cerco di migliorare i giocatori che ho, se ne arrivano altri farò lo stesso. La sessione di gennaio la farei durare solo tre giorni». Sull'episodio dell'espulsione: «L'arbitro mi ha detto che ero uscito dall'area tecnica. Non sono stato maleducato, ma ha deciso così». © Riproduzione riservata