Mercoledi 13 dicembre 2017 16:05

Zidane in conferenza stampa: «Non è un campo facile. Ma siamo il Real e siamo qui per vincere»
Le parole del tecnico francese durante la conferenza stampa di presentazione del big match tra Napoli e Real, in programma domani sera al San Paolo.

06 marzo 2017



Il tecnico del Real Madrid, Zinédine Zidane ha parlato in conferenza stampa al San Paolo, alla vigilia del match contro gli azzurri. La gara è valida per l'accesso ai quarti di finale di Champions League. «Sappiamo che sarà una partita difficile. Anche quelle della Liga lo sono, ma in Champions è tutto più complicato. Lo sappiamo e siamo pronti ad affrontare la partita di domani».

Il San Paolo e il cambio modulo

Zidane è già passato per il San Paolo, quando militava alla Juventus: «Ho vissuto questo stadio da giocatore, non è mai facile giocare qui, è un campo in cui i tifosi si mettono sempre dietro la squadra. E' bello per loro, ma anche per noi rivali. A me questi ambienti piacciono tantissimo». Il tecnico del Real ha optato per il 4-3-3, ma secondo lui non farà una grande differenza: «Il modulo non cambia la mentalità, che è la cosa più importante. E non deve cambiare se giochiamo con 2 o 3 attaccanti, l'importante è avere l'attitudine giusta per la partita». I blancos non vengono da un momento del tutto favorevole, anche se si sono rifatti con la prestazione contro l'Eibar: «Capitano momenti bui nell’arco di una stagione, mi tengo ciò che di buono abbiamo fatto nell’ultima partita e pensiamo a domani. Il Napoli ci affronterà con tanti giocatori bravi ma anche noi siamo una bella squadra, vedremo una bella partita sicuramente».

Il Napoli e l'approccio alla partita

Zizou ha speso qualche parola sugli avversari: «Il Napoli giocherà con grandissima intensità, gli azzurri devono segnare ma possono giocare in tutte le maniere, pressano molto bene e sono velocissimi nel contrattacco. Sono una grande squadra e possono farci male.  Domani è importante cominciare bene. Dovremo giocare con intensità per 90' minuti ed è sicuro che soffriremo. Però bisogna giocare a calcio, quindi bisogna essere bravi anche con la testa e tecnicamente». Gli azzurri vengono da una vittoria importante contro la Roma, quanto pesa la gara dell'Olimpico? «Quando vinci una partita così fuori casa, ti carichi. Poi hanno vinto contro i secondi in classifica, questo dà ancora più forza».

«Per noi ogni partita è importante, vogliamo vincerle tutte»

Per Zidane non importa che si parli di Champions o di Liga, ogni gara conta: «Siamo ancora in corsa sia per vincere la Champions che la Liga, per noi ogni partita è importante, vogliamo vincerle tutte». «E’ importante disputare la nostra partita, giocare il nostro calcio, tentare di vincere la partita. Soffriremo sicuramente ma siamo preparati a farlo - continua il francese -. In nessun momento gestiremo la partita, la sfida di Champions League ci trasmette una motivazione incredibile». Ancora sul San Paolo: «Lo stadio è molto caldo, l’ambiente darà motivazioni e carica anche a noi, naturalmente caricherà di più il Napoli che gioca in casa. Ci piace giocare in questi ambienti, sarà comunque molto difficile».

© Riproduzione riservata