Martedi 12 dicembre 2017 05:33

Napoli, esplode il caso Mertens: «Non mi va di giocare una partita su due»
Dries Mertens si esprime negativamente sul turnover. Dal ritiro del Belgio l'esterno del Napoli manda una stilettata a Sarri, chiedendo più spazio.




Un fulmine a ciel sereno scuote il Napoli. «Sono stato felice di giocare da titolare in Champions League, ma mi sento in forma e vorrei giocare di più, mentre ora gioco una gara su due». Lo ha detto Dries Mertens, dal ritiro del Belgio con cui domani affronterà la Bosnia nelle qualificazioni ai mondiali. Parlando al sito Nieuwsblad, Mertens chiede più spazio anche in Nazionale e si rivolge al tecnico del Napoli Sarri: «E' stato bello scendere in campo da titolare in Champions League entrambe le partite, ma in questo momento gioco solo una partita su due dall'inizio e a volte questo è fastidioso». «Mi dispiace - prosegue Mertens - perché sono in un buon momento di forma e mi sento pronto a rispondere al meglio. Capisco che si giocano tante partite, ma penso ad esempio a Vardy che lo scorso anno ha giocato tantissimo nel Leicester segnando tanti gol». «Abbiamo un calendario pesante e non tutti possono giocare dall'inizio, ma una partita su due è troppo poco, anche se so che devo accettarlo».

© Riproduzione riservata