Martedi 22 agosto 2017 07:14

Napoli-Real Madrid, Sarri: «Abbiamo messo in difficoltà i più forti al mondo, è mancata la cattiveria»
Gli azzurri sono fuori dalla Champions. Nel post partita l'allenatore del Napoli Maurizio Sarri ha commentato la prestazione dei suoi uomini.

07 marzo 2017



Finisce 1-3 la sfida tra Napoli e Real Madrid al San Paolo. Al termine della gara il tecnico azzurro Maurizio Sarri ha parlato ai microfoni di Premium Sport: «Abbiamo fatto 55' giocando molto bene e poi, chiaramente, era difficile mantenere quell'intensità e quel ritmo. Quei due goal nel giro di 5' ci hanno tolto tutto perché ormai la qualificazione era irraggiungibile e senza un obiettivo mantenere concentrazione è impossibile».

Su Sergio Ramos

Il difensore dei blancos ha condotto la sua squadra alla vittoria: «Stiamo parlando di un fuoriclasse. E' un giocatore che tutti gli anni fa almeno sette o otto di questi goal e quindi con lui può succedere, sia marcandolo a uomo, che a zona - continua Sarri -. Noi a livello di fisicità qualcosa a queste squadre concediamo e in queste situazioni diventiamo vulnerabili».

«La squadra può arrivare in alto»

Resta comunque una sensazione positiva: «Con un po' di fisicità in più possiamo diventare competiti anche a questi livelli, è una squadra giovane che sembra avere la possibilità di arrivare in alto». L'allenatore azzurro è soddisfatto della prestazione dei suoi: «Abbiamo messo in difficoltà la squadra più forte del mondo. Abbiamo fatto un secondo tempo in cui il centrocampista più vecchio è del '94. La squadra è giovane e ha futuro».

Cosa è mancato al Napoli

Gli azzurri sono reduci da un'ottima prestazione, eppure, secondo il tecnico del Napoli, qualcosa è mancato: «Abbiamo trovato una squadra fortissima e in queste situazioni ci vorrebbe anche tanta fortuna. Probabilmente un pizzico di sorte ci avrebbe portato sul 2-0 e dato tanta benzina, ma stiamo parlando dei campioni d'Europa e sarebbe stato difficile in ogni caso. Però il fatto di averli messi sotto in maniera abbastanza evidente per 50' ci fa ben sperare». Sarri ha un messaggio anche per i tifosi del Napoli: «Dimenticando l’amarezza per il risultato questa squadra fa sperare. Ai tifosi dico che questa è una botta di fiducia, sappiamo che possiamo giocare ad altissimi livelli».

© Riproduzione riservata