Sabato 23 settembre 2017 16:32

Napoli-Dnipro, probabili formazioni: tre ballottaggi per Benitez




NAPOLI - E' un appuntamento con la storia. Per la terza volta in 89 anni, il Napoli giocherà una semifinale europea. Dopo la sfortunata sfida in Coppa delle Coppe contro l'Anderlecht nel 1977 e il trionfale doppio confronto contro il Bayern nel 1989, gli azzurri si giocheranno l'accesso alla finale di Europa League con il Dnipro, che una semifinale europea non l'ha mai disputata. Il primo atto della semifinale andrà in scena questa sera allo stadio San Paolo. Ci saranno più di 50 mila spettatori a sostenere il Napoli nei primi 90 minuti. Benitez ha qualche dubbio di formazione, almeno un per reparto. In difesa persiste il ballottaggio da Britos e Koulibaly nel ruolo di centrale a fianco di Albiol. A meno di sorprese dell'ultima ora, dovrebbe essere l'uruguaiano a partire titolare. Lo stesso Benitez, nella conferenza stampa, è sembrato abbastanza deciso in merito. A centrocampo, la coppia di mediani dovrebbe essere composta da Inler e David Lopez, in vantaggio su Jorginho e Gargano. Mentre la titolarità dello spagnolo non sembra essere in dubbio, non è da escludere una scelta diversa rispetto a Inler. In attacco, unico dubbio sulla fascia sinistra. Mertens contro Insigne, il solito ballottaggio. Il secondo sembra essere in vantaggio ma chi resta fuori, in ogni caso, subentrerà a partita in corso. Tra le file del Dnipro, Markevych dovrà fare a meno di Ksenz, Papa Gueye, Chygrynskiy e Shakhov. I dubbi di formazione per il tecnico ucraino sono pochi, la formazione è pressoché fatta. In difesa saranno Douglas e Cheberyachko a comporre la coppia centrale. In attacco il tecnico si affida alla tecnica di Konoplyanka e alla vena offensiva di Kalinic per tornare a casa con un risultato positivo. LE PROBABILI FORMAZIONI DI EUROPA LEAGUE NAPOLI (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; Inler, David Lopez; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain. All: Benitez DNIPRO (4-2-3-1): Boyko; Fedetskiy, Douglas, , Lèo Matos; Kankava, Rotan; Fedorchuk, Luchkevych, Konoplyanka; Kalinić. All. Markevich © Riproduzione riservata