Mercoledi 13 dicembre 2017 23:53

Quillon infiamma Napoli: «Il rinnovo di Benitez si può chiudere entro 5 giorni»




«Nasco ottimista di natura, il Napoli può chiudere per il rinnovo di Benitez entro 5 giorni», parola di Manuel Garcia Quillon. Il manager del tecnico spagnolo è in città per trattare la stipula di un nuovo contratto con il club di Aurelio De Laurentiis che avrebbe dei contorni storici. Benitez che si lega al progetto pluriennale del Napoli, facendosi garante della crescita della squadra e della struttura. Uno scenario che, fino a poche settimane fa, sembrava fantascienza. Il riavvicinamento, invece, è avvenuto negli ultimi dieci giorni. De Laurentiis ha incontrato Benitez e si è parlato di crescita del club, sotto vari aspetti. Oltre al rafforzamento della rosa, Benitez vuole un San Paolo all'altezza di generare fatturato, un centro di allenamento all'avanguardia e una seconda struttura per le giovanili. Richieste che De Laurentiis ha sempre saputo ma che poco lo entusiasmavano. Poi, col passare dei mesi, ha cambiato idea. Il 31 maggio presenterà il progetto per la ristrutturazione del San Paolo. Interventi urgenti subito, restyling completo entro qualche anno. Il patron azzurro sta anche valutando dove costruire il nuovo centro per le giovanili. Il punto da concordare è il percorso di rafforzamento della rosa. Il Napoli che va in Champions può investire sul mercato, il Napoli che non ci va dovrà fare una campagna simile a quella della scorsa estate. Su questo punto, De Laurentiis non deroga: il bilancio di quest'anno si chiuderà in rosso e il patron non vuole dissanguare le casse. Condivisibile, ma Benitez vuole chiarezza su tutti i processi di crescita. Per questa ragione, ha fatto venire a Napoli il suo manager, Quillon, che ha stabilito il suo quartier generale in uno degli alberghi del lungomare. Trattative caldissime con De Laurentiis e Chiavelli, uomo dei contratti del Napoli. Sul piano economico, non sembrano esserci distanze siderali. La discussione è principalmente sul progetto. «La trattativa va avanti» ha dichiarato il procuratore a Sport Mediaset. De Laurentiis ora ci crede: Benitez può restare. Il presidente del Napoli non vuole rimpianti: in caso di divorzio dallo spagnolo, vuole essere certo di averle provate tutte. © Riproduzione riservata