Lunedi 20 novembre 2017 02:54

Tonelli, Valdifiori e Mario Rui, il Napoli riparte dal calciomercato «alla Sarri»




In attesa di conoscere la volontà di alcuni calciatori, su tutti quella di Higuain e Callejon, Maurizio Sarri ha già dato le prime indicazioni di mercato. E' un mini-esodo dalla Toscana all'ombra de Vesuvio  quello che si profila, con mister Sarri pronto a portare con se nella sua avventura partenopea i pezzi più pregiati. Il primo nome è quello di Mirko Valdifiori. In verità, il regista romagnolo era già stato accostato al Napoli ancor prima che De Laurentiis decidesse di affidare a Sarri la guida della squadra: Valdifiori, che tanto bene ha fatto quest'anno al punto da meritarsi la convocazione in nazionale da parte di Antonio Conte, e che tanto piace al patron azzurro, sarebbe il primo tassello di quella che si preannuncia come una vera rivoluzione a centrocampo, dove per adesso soltanto lo spagnolo David Lopez è sicuro di restare, mentre Jorginho (l'italo-brasiliano piace al Palermo), Gargano e Inler sembrano sul piede di partenza, ad eccezione forse dello svizzero che, dopo una stagione deludente, potrebbe avere una seconda chance in un centrocampo a tre, a lui certamente più congeniale. Oltre a Valdifiori, come detto, Sarri potrebbe decidere di portare con due anche altri due pupilli: il portoghese Mario Rui, esterno di difesa ma capace di giocare anche come esterno di centrocampo, e Lorenzo Tonelli, difensore centrale goleador con ben cinque reti realizzate in stagione. Considerando anche il ritorno alla base del portiere Sepe, l'asse di mercato Empoli-Napoli si preannuncia particolarmente affollato nella prossima sessione estiva. © Riproduzione riservata