Furia Sarri in conferenza stampa: «Io alla Juve? Farò causa al giornale»

09 febbraio 2017



CASTEL VOLTURNO (CE) - Nella conferenza stampa alla vigilia del match di campionato con il Genoa, il tecnico del Napoli Maurizio Sarri ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: «Affrontiamo una squadra difficile, va a duelli uomo contro uomo in tutto il campo, servirà grande lucidità. Per quanto riguarda il nostro gioco, dobbiamo migliorare. Continuiamo a concedere troppi e troppe occasioni da gol, così non va bene».

«Pavoletti è in crescita»

«Il ragazzo si allena con continuità, sta crescendo. Non è quel tipo di giocatore leggero che migliora in poche sedute, essendo forte fisicamente ha bisogno di più tempo. Avrebbe necessità di minuti in campo, è vero, ma noi non possiamo sempre concedere minuti a chi non è ancora al top».

Out Callejon, attacco da ridisegnare?

«Perdiamo un giocatore importantissimo, non solo per me, anche per le gestioni precedenti. Rinunciare a lui è sempre difficile, ha tempi di recupero impressionanti rispetto agli altri. Per la partita di domani ho comunque varie soluzioni. Si può decidere di andare avanti così facendo un solo cambio o cambiare ruolo a tutti i giocatori offensivi, ci sono ancora due allenamenti per decidere».

La bufala del passaggio alla Juve

«C'è un giornale che scrive cose assurde e inventate, millanta addirittura un mio incontro con Juventus, ma non ho intenzione di starmene con le mani in mano, parlerò con l'avvocato per capire se ci sono gli estremi per fargli causa. Essendo una notizia totalmente falsa valuterò se ci sono gli estremi per un risarcimento danni, da dare poi in beneficenza».

© Riproduzione riservata