Martedi 22 agosto 2017 14:57

Calciomercato Napoli, lo scaccomatto di Wanda: è vicina all’obiettivo




Wanda twitta, ma l'Inter non cede. E' destinato a risolversi con un nulla di fatto l'ammiccamento tra il Napoli e Icardi. Nonostante il tweet della Nara, «i cambiamenti sono per le persone coraggiose, i codardi preferiranno sempre restare dove stanno anche se non sono felici», l'argentino resterà nerazzurro. I cinesi di Suning ritengono Icardi un perno fondamentale del progetto tecnico interista. Giovane e capitano, troppo importante per essere ceduto. Anche nel caso di un'offerta consistente. Capiamoci: dinanzi a 80 milioni, Suning direbbe si, ma il Napoli - giustamente - non ha intenzione di spingersi oltre i 60-65 milioni. E così la nuova partita che si apre è quella dell'adeguamento. E' quello, in fin dei conti, il vero obiettivo di Icardi e consorte. Wanda twitta per impaurire la dirigenza, per tenere alta la tensione. Ma, in realtà, considera l'Inter la prima scelta. La sua strategia, alla lunga, sta pagando. L'Inter, che prima era irremovibile, ora è molto più malleabile. C'è una mezza proposta di riparlarne dopo l'inizio del campionato. La bionda argentina vorrebbe anticipare i tempi, ma la dirigenza - dopo l'apertura - sembra poco disposta a concertare sui tempi. E il Napoli? Aspetta l'unico evento che potrebbe sbloccare la trattativa: Icardi che va dall'Inter e chiede la cessione. Il pressing su Wanda Nara degli uomini mercato azzurri è continuo, ma la nuova Lady del calcio italiano prende tempo, tiene tutti sulle spine. I giorni così passano e oltre il 10 agosto è quasi fantacalcio immaginare un affare come Icardi al Napoli. Ma nel mercato dove la Juve paga Higuain 90  milioni, tutto è possibile. © Riproduzione riservata