Martedi 26 settembre 2017 16:20

Milik atteso a Villa Stuart, oggi gli accertamenti e poi l’operazione al ginocchio




ROMA - «Arkadiusz Milik è atteso in giornata in Italia dove sarà sottoposto alle visite e agli esami diagnostici da parte dei sanitari del Napoli per accertare l'entità dell'infortunio». Questo il comunicato rilasciato dalla Ssc Napoli sul proprio sito ufficiale ma ormai da ore si fantastica sull'entità dell'infortunio e, soprattutto, sui tempi di recupero.

Dalla Polonia i quotidiani locali ipotizzano una rottura parziale del crociato anteriore del ginocchio sinistro. Se confermato, le tecniche di operazione del prof. Mariani che consentirebbero una immediata riabilitazione, potrebbero accorciare di circa un terzo i tempi di recupero consentendo all'attaccante polacco di ritornare a disposizione di Sarri per la fine di febbraio. Un infortunio simile a quello di Insigne al Franchi due anni fa a cui rimediare con lo stesso intervento a cui si è sottoposto Rudiger questa estate. Rudiger che a quattro mesi di distanza si allena già con il gruppo e sembra pronto a rimettersi a disposizione dell'allenatore.

Per il momento tutte ipotesi nell'attesa che questo pomeriggio Arkadiusz Milik arrivi a Villa Stuart questo pomeriggio e si chiarisca l'entità dell'infortunio ed i tempi di recupero.

© Riproduzione riservata