Martedi 24 ottobre 2017 04:23

Il Verona se la prende con l’arbitro. Bigon e Del Neri: «Ha favorito il Napoli, Albiol andava espulso»




NAPOLI - Finale polemico al San Paolo, al termine della gara di oggi tra Napoli ed Hellas Verona: il ds scaligero Riccardo Bigon non ha gradito alcune decisioni arbitrali ed ha, di fatto, accusato il direttore di gara di aver falsato la partita: «Una partita così diventa proibitiva con un uomo in meno - ha dichiarato nel post partita - L'episodio dell'espulsione è stato determinante, anche perchè poco dopo è arrivato il raddoppio del Napoli. Il loro gol nasce da un fallo su Gomez, la mancata espulsione di Albiol è assurda, immagino non ci sia stato il coraggio di cacciarlo fuori dopo quello che è accaduto a Higuain la scorsa settimana. Non dico che abbiamo perso per colpa sua, ma ci sono state da parte dell'arbitro una serie di piccole disattenzioni che non ci hanno favorito.. Se dobbiamo finire il campionato ultimi in classifica vogliamo farlo per il campo e non per altro. Il Verona merita rispetto». Pur riconoscendo i meriti degli azzurri, anche l'allenatore gialloblù Luigi Del Neri è del parere che il direttore di gara sia incappato in una giornata storta: «Il Napoli meritava di vincere - ha dichiarato nella conferenza stampa al termine del match - ma ci son ostate alcune decisioni discutibili. In undici contro undici avremmo potuto creare qualche preoccupazione in più ai nostri avversari. Merito al loro lavoro, ma alcuni episodi avrebbero potuto cambiare l'andazzo della partita». © Riproduzione riservata