Martedi 19 settembre 2017 20:59

Calciomercato Napoli, stretta per Witsel: incontro in Sardegna per chiudere




Il Napoli ha sferrato l'attacco finale per arrivare a Axel Witsel. E' pressing totale sul calciatore per convincerlo a vestire la maglia azzurra. Giuntoli, forte di un accordo verbale con la dirigenza dello Zenit San Pietroburgo sulla base di 22 milioni più bonus, ha inviato un intermediario in Sardegna, dove Witsel è in vacanza con la moglie, per trattare direttamente con il giocatore. Anche la Mondial Sport, l'agenzia che cura gli interessi del belga, ha inviato sull'isola un proprio uomo per vagliare l'offerta. Il Napoli, al momento, offre 2,7 milioni all'anno più mezzo milione di bonus, la richiesta dell'entourage è di poco più altra, intorno ai tre milioni. Resta da definire però la questione relativa ai diritti di immagine. L'impressione è che l'affare si possa fare. In casa Napoli, infatti, c'è un cauto ottimismo. Lo stesso De Laurentiis, rientrato ieri mattina da Los Angeles, è in pressing continuo sui suoi uomini per ricevere aggiornamenti sulla trattativa. La speranza del patron è di inviare l'uomo dei contratti, Chiavelli, a chiudere l'affare prima della metà della prossima settimana. Ma, tenendo conto di tutte le variabili, potrebbe volerci qualche giorno in più. © Riproduzione riservata