Giovedi 17 agosto 2017 15:37

De Laurentiis choc: «Lega inutile, Beretta è un incapace manovrato da Lotito»




De Laurentiis contro la Lega. Dopo la Supercoppa italiana a Pechino tra Juventus e Lazio che non si è caratterizzata per un'organizzazione all'altezza, il presidente del Napoli ha criticato duramente i vertici della Lega Calcio di Serie A. Ai microfoni di Radio Kiss Kiss il patron azzurro ha dichiarato: «Il presidente di Lega (Maurizio Beretta ndr)  è un incapace, guidato al guinzaglio da Lotito, che non deve rompere le scatole. La Lega Calcio è la cosa più casinara che esiste. In Portogallo non abbiamo potuto vedere la finale di Supercoppa Italiana perché la Lega non l'ha venduta in quel paese, che cosa assurda. Siamo riusciti a captare il segnale in modo pirata. Questo è un altro discorso che non mi spiego, come si fa a permettere che qualcuno riesca ad intercettare abusivamente le immagini di una partita. Cosa fa la Lega per impedirlo?». «Contro il Porto - ha proseguito De Laurentiis - abbiamo fatto una partita attenta, ma non farei voli pindarici. Lavoriamo a testa bassa, le cose non sono facili. La parola d'ordine di quest'anno è "crescere". Vogliamo fare degli innesti giovani per avere poi dei risultati nel tempo. Vincere lo scudetto non è facile, anche gli altri si stanno rafforzando. La nostra intenzione è dare sempre il massimo, onorando la maglia azzurra». Sul mercato il patron del Napoli non si è voluto sbottonare, limitandosi a fare i complimenti a Giuntoli che «si impegna molto». «Sono sicuro - ha concluso - che individuerà i rinforzi più giusti. Ora è al lavoro per organizzare un'amichevole con il Bari al Santa Colomba di Benevento. La data dovrebbe essere quella del 14 agosto». © Riproduzione riservata