Lunedi 23 ottobre 2017 15:21

Jorginho, l’agente: «Chiamata alla Figc? Un’assurdità»
Joao Santos è stato molto chiaro: «Non sarebbe da lui fare una cosa del genere. Giocherà per la nazionale che lo convocherà per prima».

11 ottobre 2017



Da questa mattina non si parla d'altro: il centrocampista del Napoli Jorginho Frello avrebbe chiamato la Figc per liberarsi in favore della nazionale brasiliana. Una notizia smentita subito dal procuratore del calciatore, Joao Santos, che ha parlato così ai microfoni di Radio Crc: «Sono da tanti anni nel mondo del calcio e non mi è mai capitato di leggere un'assurdità del genere. Jorginho, inoltre, non è una persona che si sarebbe mai permessa di fare questa telefonata. Si tratta di un'affare solo tra federazioni: è un fatto tra istituzioni, non tra persone». Anche il Napoli, con un tweet, ha confermato quanto dichiarato dall'agente del calciatore.

La scelta di Jorginho

In ogni caso, il regista azzurro non sembrerebbe avere preferenze: «Dipende anche dalle scelte dei tecnici delle due nazionali. Al momento non c'è stata alcuna chiamata, lui sceglierà la prima nazionale che lo convocherà - ha aggiunto Santos -. Aspettiamo novembre per le prossime partite». In Brasile, intanto, ne sono certi: Tite vorrebbe il mediano in verdeoro. Scenario d'altronde ipotizzabile: il centrocampista del Napoli ha giocato con l'Italia solo due amichevoli (nel 2016).

© Riproduzione riservata