Lunedi 23 ottobre 2017 04:33

De Sanctis: «Rammaricati per l’eliminazione, commesse delle ingenuità. Higuain più determinante di Cavani»




NAPOLI - Il portiere della Roma Morgan De Sanctis è intervenuto ai microfoni di Rai Sport, rilasciando le seguenti dichiarazioni: «Siamo venuti al San Paolo per giocarcela, avevamo un gol di vantaggio e c'erano le premesse per passare il turno. Abbiamo avuto delle opportunità che non abbiamo saputo sfruttare e questo ci lascia con un pò di rammarico, ma l'eliminazione va considerata nell'arco di 180 minuti, e noi abbiamo commesso qualche ingenuità di troppo. Forse ha inciso per il Napoli il vantaggio d giocare la seconda partita in casa. Tenevamo molto a questo obiettivo, peccato». L'ex portiere azzurro si è poi lasciato andare ad un paragone tra Higuain e l'ex attaccante azzurro Cavani: «I numeri del Matador sono irripetibili, ma per quanto riguarda la manovra offensiva in generale il Pipita è più determinante e coinvolgente, è uno che gioca per la squadra». © Riproduzione riservata