Domenica 20 agosto 2017 21:18

Napoli-Roma, Garcia: «Non partiamo già battuti, al San Paolo diremo la nostra»




ROMA - L'allenatore della Roma Rudi Garcia ha parlato in conferenza stampa della gara del San Paolo di domani: «Sento parlare di questa partita quasi come se la squadra più scarsa d'Italia vada ad affrontare la migliore, ma io non mi sento di andare al mattatoio, con il Napoli diremo la nostra, abbiamo le qualità per farlo, e il migliore attacco, è assurdo pensare di partire battuti». «Non è una sfida decisiva - ha aggiunto il tecnico francese - Non è detto che chi vince domani vincerà per forza lo scudetto, nè tantomeno che chi perde è fuori dalla lotta per il vertice, non siamo arrivati neanche a metà campionato». «Il Napoli ha grandissimi giocatori, non solo Higuain. Sarri è un allenatore che fa girare molto bene i suoi uomini, gioca molto in verticale e ha tanti schemi su calci piazzati. Affronteremo una squadra che ci creerà pericoli da più parti, per questo non c'è solo un piano per fermare l'attaccante argentino». «Salah sta bene, può giocare a Napoli - ha concluso - E lo stesso discorso vale per Gervinho, anche se non ha ancora i novanta minuti nelle gambe». © Riproduzione riservata