Venerdi 18 agosto 2017 01:15

Festa dei tifosi partenopei per le strade di Kiev, in attesa della semifinale




KIEV (Ucraina) - Pochi, ma allegri e rumorosi. Non c'è stata l'invasione napoletana, ma per le vie di Kiev non è difficile scorgere gruppetti di tifosi del Napoli, in trepidante attesa della semifinale di ritorno di Europa League tra gli azzurri e il Dnipro, che schiuderà ad una delle due contendenti le porte della finalissima di Varsavia. La Cattedrale di Santa Sofia e "Majdan Nezaležnosti", la famosa Piazza dell'Indipendenza nido della rivoluzione arancione del 2004, sono i luoghi più visitati dai supporters partenopei prima di avviarsi allo stadio. Il numero totale di tifosi azzurri presenti nella capitale ucraina, secondo le stime ufficiali, dovrebbe essere di 300 unità ma non è escluso che un altro centinaio di sostenitori partenopei possa essere arrivato dalle nazioni vicine, puntando magari all'acquisto di un tagliando dai bagarini, che detengono molti dei biglietti messi in vendita dal Dnipro. © Riproduzione riservata