De Laurentiis: «Se i tifosi vanno al cinema regalo al Napoli un altro giocatore»




NAPOLI - Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, intervistato in diretta da Radio Kiss Kiss, ha rilasciato alcune dichiarazioni parlando, tra le altre cose, della partita di ieri con la Roma: «Mi aspettavo una partita con molti gol, abbiamo giocato bene ma non abbiamo segnato, mi dispiace per i tifosi perchè vorrei regalare loro quante più emozioni. E' strano comunque aver concluso la partita a reti bianche, con quegli attaccanti mi aspetto sempre che possano arrivare tanti gol. Sarri ha indovinato la linea di difesa e di centrocampo, se indovinasse anche quella offensiva non ce ne sarebbe più per nessuno». A proposito dell'allenatore toscano: «E' uno di poche parole e molti fatti, speriamo che faccia ancora più fatti e ci porti dove i tifosi, giustamente, ambiscono a stare». «Le partite con Atalanta e Verona sono da prendere con le pinze. I bergamaschi hanno messo già in difficoltà parecchie squadre, ed hanno Reja che è un grande allenatore, non dimentichiamo poi la bolgia che diventa quello stadio quando giocano contro di noi. Neanche il Verona va preso sottogamba, ha pareggiato a Milano ed ha appena cambiato tecnico». «Nuovi acquisti a gennaio? - ha concluso De Laurentiis - Se tutti i tifosi del Napoli andassero al cinema a vedere il film di Natale regalerei al Napoli un nuovo giocatore». © Riproduzione riservata