Napoli, le ultime sul rinnovo di Mertens: il belga vuole una clausola bassa e Sarri
I procuratori del belga sono attesi questa settimana a Castel Volturno. Vanno chiariti gli ultimi aspetti sulla clausola: Mertens vuole Maurizio Sarri.

15 maggio 2017



Aurelio De Laurentiis lo ha annunciato: questa settimana gli agenti di Dries Mertens arriveranno a Castel Volturno per chiarire gli ultimi dettagli in vista del rinnovo dell'attaccante. Il patron del Napoli: «Dipende da lui. Siamo alla fase finale, dovrebbero venire in Italia i sui rappresentanti e dovremmo definitivamente firmare il prosieguo del contratto».

Mertens vuole il rinnovo, ma ad una condizione

Ma l'ultimo nodo da sciogliere, si sa, riguarda la clausola. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, il belga vorrebbe che la clausola restasse bassa «in modo da avere una via d’uscita nel caso in cui il ciclo attuale dovesse interrompersi». Il giornalista Sky sostiene che Mertens voglia sì rinnovare, ma ad una condizione: «L’intenzione del classe ’87 è quella di rimanere in questo Napoli targato Maurizio Sarri che, da parte sua, potrebbe teoricamente lasciare il club azzurro nel caso in cui una società pagasse nel 2018 la clausola di 8 milioni prevista nel suo contratto. Proprio per questo motivo, Mertens vorrebbe tenere bassa la sua di clausola: questa rappresenterebbe una sorta di garanzia». La volontà del folletto belga sembrerebbe chiara: restare a Napoli, ma solo con questo progetto tecnico.

© Riproduzione riservata