Domenica 19 novembre 2017 13:25

Hysaj: «Migliorati in difesa, avevamo solo bisogno di tempo. Insigne? Impossibile marcarlo»




NAPOLI - Intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, il difensore del Napoli Elseid Hysaj ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: «Domenica giocheremo contro la prima in classifica, e se si trova lì non è certo per caso. La Fiorentina è una squadra che gioca un bel calcio, come noi, credo che sarà una bella partita, carica e tesa. Ho letto che sarà un San Paolo pieno, sono contento, i tifosi sono il sono primo sostegno e noi abbiamo bisogno di sentirli vicini. Il Napoli è una delle poche squadre in Italia che può contare su uno stadio con cinquantamila spettatori». «Sono un destro naturale - ha proseguito Hysaj parlando della sua posizione in campo - Ma ho giocato per tre anni a sinistra quindi per me non fa tanta differenza. La nostra fase difensiva è migliorata nettamente, avevamo solo bisogno di un pò di tempo, è difficile mettere nella testa dei difensori tutti i meccanismi». «Insigne? E' difficilissimo marcarlo, è un bravissimo giocatore, sarebbe divertente incontrarlo agli Europei in Francia. Higuain e Reina mi hanno fatto sentire subito a mio agio, sono tutti ragazzi umili. Non pensiamo ancora allo scudetto - ha concluso - Restiamo con i piedi per terra e ragioniamo partita dopo partita, per adesso possiamo solo sognare». © Riproduzione riservata