Sabato 24 febbraio 2018 08:51

Napoli, positivo l’esito delle visite mediche di Milik e Ghoulam a Villa Stuart
Recupero in tempi record per i due azzurri: potrebbero tornare in campo già per la gara di Europa League. Anche Inglese è stato visitato a Villa Stuart.

16 gennaio 2018



Si sono tenute oggi le visite di controllo di Milik e Ghoulam a Villa Stuart. Entrambi gli azzurri hanno terminato con successo la fase medica riabilitativa. Si aggregheranno, quindi, al resto del gruppo. Come ha comunicato il Calcio Napoli, per ultimare la preparazione, proseguiranno nell’area tecnica il loro personalizzato lavoro di recupero. 

«In campo con il Lipsia? Bisogna essere prudenti»

Non è mancata qualche parola del dottor Alfonso De Nicola, che si è detto molto ottimista sulla condizione dei due calciatori ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: «Stanno benissimo. Hanno superato brillantemente i test e sono in una buona forma fisica e mentale. Possono tornare entrambi a lavorare in gruppo: anche il professor Mariani ha detto che la riabilitazione è completata». Ci sarà quindi la possibilità di vederli già in campo contro il Lipsia tra un mese? «È ciò che spero, ma con le previsioni bisogna stare sempre attenti. Può succedere sempre un piccolo imprevisto che ritarda il ritorno sul terreno di gioco».

La situazione di Inglese

Insieme ai due calciatori del Napoli, tra i presenti a Roma c'era anche Inglese. Il calciatore azzurro, in prestito al Chievo, difficilmente arriverà a gennaio all'ombra del Vesuvio. Non solo per volontà della società gialloblù, ma anche per la sua situazione fisica. Secondo quanto raccontato da Sky, l'attaccante è alle prese con una distorsione di primo grado che gli costerà una ventina di giorni di stop. 

© Riproduzione riservata